Sicily Villafranca, Pippo Anastasi: “Stiamo crescendo. Lavoriamo per il futuro”

Sicily VillafrancaPippo Anastasi al fianco della Sicily Villafranca

Una lunga pausa per riflettere in casa Sicily F.lli Anastasi. Il girone d’andata terminato il 21 gennaio, con la sconfitta subita al tie-break in casa contro il Papiro Volley Fiumefreddo, è stata l’occasione per togliere lo zero dalla classifica della formazione tirrenica. Capitan Giliberto e compagni sono stati fermi dopo quella sfida e lo rimarranno anche nel weekend in cui inizierà il girone di ritorno. Gli uomini di coach Zappalà osserveranno il loro primo dei due turni di riposo. Il ritorno ufficiale in campo avverrà la settimana successiva, quando giocheranno in casa dell’Aquila Bronte.

Sicily Villafranca

Luciano Zappalà e Pippo Anastasi

Nell’attesa il dirigente Pippo Anastasi, che dà anche il nome alla squadra, ha commentato la prima metà di stagione: “All’inizio di quest’anno abbiamo scelto scientemente di allestire una squadra di ragazzi giovani che si approcciavano con una certa professionalità alla pallavolo. Da parte mia ritengo soddisfacente quanto è stato fatto. Abbiamo un allenatore veramente in gamba, che sta lavorando bene e rispetto all’inizio la squadra è passata da un livello, che potremmo definire amatoriale, ad affrontare la partita in tutt’altro modo”.

Per Anastasi vi sono ampi margini di crescita. “C’è ancora parecchio da fare, credo siamo ancora al 50% di quanto possiamo esprimere e abbiamo dovuto fare i conti con infortuni e assenze in queste prime partite. Quello che ci manca sicuramente è la tranquillità nel giocare e vincere i set ai decisivi. I tre set vinti sono sempre arrivati da situazioni in cui abbiamo staccato gli avversari”. In sei occasioni la Sicily F.lli Anastasi si è trovata a giocarsi un set ai vantaggi e ha sempre prevalso l’avversario di turno.

Sicily Villafranca

Pippo Anastasi in panchina

L’auspicio è che nella seconda metà di stagione possano arrivare risultati più soddisfacenti. “Chi all’inizio pensava che potessimo essere a metà classifica sbagliava di grosso, ma nel girone di ritorno credo che alcuni punti se le cose continuano così li potremmo ancora aggiungere. Il lavoro iniziato quest’anno ce lo ritroveremo l’anno prossimo anche perché con una prima squadra giovane sarà più facile inserire i nuovi ancora più piccoli dai settori giovanili. Questa è la nostra speranza”.

Autori

+ posts

MessinaSportiva.it è stato fondato nel 2005 da Francesco Straface. Nato da una costola di un portale creato nel 2002 per seguire la Pallacanestro Messina, matricola in serie A1 maschile, ha sempre seguito con attenzione il calcio cittadino, dando però spazio a tantissime realtà, anche le meno conosciute. Rappresenta ormai un punto di riferimento per gli sportivi di città e provincia

Enable referrer and click cookie to search for cfef43dcbb961d51 ee9a4cb4bfa42ed7 [] 2.7.33