Sibilia: “Cento società professionistiche sono troppe, il sistema non regge”

Cosimo SibiliaIl presidente della Lnd Cosimo Sibilia ospite del Cr Lazio

“Cento società professionistiche non le reggiamo, c’è bisogno di una riforma vera”. Il presidente della Lega Nazionale Dilettanti, Cosimo Sibilia, è tornato a parlare ai microfoni di Radio Punto Nuovo di misure strutturali già immaginate l’estate scorsa e poi rinviate, come accade spesso, a data da destinarsi.

Claudio Lotito

Claudio Lotito durante l’Assemblea elettiva della Figc (foto Ansa)

Parlando della crisi del calcio, Sibilia ha aggiunto: “Dobbiamo capire che non possiamo permetterci di fare il passo più lungo della gamba. In Serie A ci sono quindici società su venti che non possono pagare gli stipendi e una in Lega Pro neppure si è iscritta”.

Sulle prossime elezioni Figc, non si sbilancia: “Se i delegati della Lnd mi chiederanno di candidarmi, lo farò. Al momento non ci sono candidati: fin quando non ci sarà una convocazione delle elezioni non vedo il motivo di fughe in avanti”.

The following two tabs change content below.
Francesco Straface

Francesco Straface

Ideatore di MessinaSportiva nel 2005, per tredici anni - dal 2002 al 2014 - ha lavorato nelle emittenti private TeleVip e Tremedia. Vanta alcune esperienze nella carta stampata ("Il Dubbio" e il "Quotidiano di Calabria"). Dal 2016 è tutor presso la Scuola di Giornalismo della Lumsa di Roma

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva