Siac, sfuma il ripescaggio in A2. Adesso è ufficiale: in B anche la Pgs Luce

Giovanni PinizzottoGiovanni Pinizzotto e Fabrizio Caratozzolo (Pgs Luce)

Il Consiglio Direttivo della Divisione Calcio a 5 ha definito la composizione degli organici dei campionati nazionali per la stagione 2020-2021. Niente da fare per la Siac Messina, rimasta fuori dalla corsa ai ripescaggi in Serie A2. Nonostante avesse presentato regolare domanda e ricevuto l’ok della Co.vi.so.d., il club peloritano non è riuscito a coronare il suo sogno. Nessun posto nella graduatoria, essendosi esaurite le caselle disponibili con 10 società che hanno usufruito di ripescaggi o riammissioni.

Il girone H di Serie B di calcio a 5

La squadra del presidente Marco Ravidà giocherà ancora in Serie B, categoria che comprende complessivamente 108 formazioni, suddivise in otto gironi (quattro da 13 squadre e altrettanti da 14). Ci sarà, dunque, il derby cittadino con la Pgs Luce cara a Fabrizio Caratozzolo che può finalmente festeggiare avendo ottenuto l’ufficialità del ripescaggio. I biancazzurri del direttore sportivo Giovanni Pinizzotto faranno parte dello stesso raggruppamento della Siac.

Nel girone H siculo-calabrese, inoltre, Agriplus Acireale, Arcobaleno Ispica, Atletico Canicattì, Catanzaro, Città di Palermo, Ecosistem Lamezia, Megara Augusta, Mascalucia C5, Polisportiva Futura, Pro Nissa e Real Augusta. Saranno promosse in Serie A2 un numero complessivo di 10 squadre: le otto vincenti dei gironi e ulteriori due tramite playoff.

The following two tabs change content below.

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva