Serie D – L’Orlandina sogna il “tris” ospitando il Comprensorio Montalto

Il direttore sportivo Marco Cirillo con Gennaro Marasco

Due successi consecutivi alle spalle, ritrovato l’entusiasmo di inizio stagione l’Orlandina Calcio punta al “tris” di vittorie ospitando domenica al “Ciccino Micale” il Comprensorio Montalto nella sedicesima e penultima giornata del Girone I della Serie D.

L’undici paladino, caro al presidente Massimo Romagnoli, è in striscia utile da tre gare: il pari d’orgoglio strappato a Noto, prima delle vittorie con Vibonese in casa e Ragusa fuori. Tre sfidanti che non vivono un momento semplice e questo da sottolineare.

Orlandina Calcio

Orlandina Calcio

Infatti, anche in casa netina negli ultimi giorni si sono accentuate in modo chiaro le difficoltà societaria, appena intuibili dai primi addii giunti con la riapertura del mercato. I calabresi vivono una stagione contraddittoria e sorprendentemente negativa in termini di risultati, mentre in ultimo gli iblei si sono presentati nell’ultima sfida con una formazione imbottita di juniores dopo tanti addii per la crisi societaria ed aver disertato la precedente partita.

In casa paladina i primi giorni di dicembre si sono caratterizzati da una grande frenesia con l’arrivo in società dell’ex arbitro internazionale Luigi Agnolin nel ruolo di direttore generale e dalle “porte girevoli” di un calciomercato in cui il direttore sportivo Marco Cirillo si sta adoperando per rimodellare l’organico a disposizione di mister Beppe Raffaele.

Il direttore sportivo Marco Cirillo con Gennaro Marasco

Il direttore sportivo Marco Cirillo con Gennaro Marasco

Già a Ragusa erano presenti in campo tre nuovi acquisti: i difensori Di Bella e D’Angelo, questi anche autore della prima rete, e il centravanti Marasco. In settimana si sono definiti anche gli arrivi del portiere Roberto Galipò (classe 1995) dalla Mamertina e del difensore Antonio Spadafora (1994), ex Ragusa. La società punta ad almeno un ulteriore innesto, in ribasso le quotazioni di Savasta che sarebbe corteggiato anche dal Due Torri. Sul fronte infortuni fuori causa oltre al portiere Caserta anche il centrocampista Orioles.

Arrivi, ma anche numerose partenze. Nelle ultime ore il club paladino ha ceduto il giovane Gennaro Silvestro (1995) alla Cavese e risolto il contratto con l’unico “orlandino doc” del gruppo Gabriele Librizzi. In precedenza erano andati via Cocimano, D’Agostino, Franchina e Muccari, e prima ancora erano stati rilasciati Trimarco, Romano e Di Marco.

Ritornando al prossimo avversario, i calabresi del Comprensorio Montalto Uffugo arriveranno in Sicilia con ben quattro assenze per squalifica e in astinenza di successi dalla nona giornata (quando aveva piegato il Rende) e da allora ha raccolto quattro pareggi e due sconfitte. Il giudice sportivo ha infatti inflitto tre turni di squalifica a Vincenzo Catalano, ed una ciascuna per: Alessandro Itri, Fabio Salvino e Danilo Mazzei.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti