Serie A2 Maschile – Notte fonda per l’Elettrosud, al PalaTorre passa Cantù

Un tentativo di muro di Brolo contro Cantù

Si conclude con un’inevitabile sconfitta, l’undicesima in altrettante gare, la settimana “horribilis” dell’Elettrosud Volley Brolo surclassata nettamente nella prima giornata di ritorno della Serie A2 Maschile dalla Cassa Rurale Cantù.

Di Franco, uno dei giocatori rilasciati dall'Elettrosud Brolo

Di Franco, uno dei giocatori rilasciati dall’Elettrosud Brolo

Al PalaTorre di Torrenova va in scena una sfida senza storia, disertata anche dai più accaniti sostenitori bianco-blu che ancora attendono il primo successo stagionale. E certo questo non poteva arrivare per una squadra ufficialmente “spuntata” dagli addii di Bertoli, Di Franco e Riolo.

Appena sette giorni prima, sempre nell’impianto torrenovese, la squadra del duo tecnico Omar Pelillo-Antonio Cortese (il secondo è solo un “tutor” regolamentare per i meno attenti) dopo aver vinto i primi due set aveva gettato alle ortiche il successo sulla Materdomini Castellana Grotte che ha ribaltato il risultato in proprio favore.

Il caldo dopo partita con tensione alle stelle tra squadra e qualche dirigente ha portato ad una situazione da “separato in casa” per l’oricense Riolo e la risoluzione con l’esperto centrale Max Di Franco. La trasferta di Corigliano contro la non trascendentale Caffè Aiello nel giorno di Santo Stefano è stata invece l’ultima apparizione per lo schiacciatore Mattia Bertoli che si è prontamente accasato all’Itely Milano.

Un tentativo di muro di Brolo contro Cantù

Un tentativo di muro di Brolo contro Cantù

In attese dei promessi interventi di mercato, però, è arrivata da calendario prima la sfida con i canturini di mister Della Rosa e dell’ex brolese Mercorio (ruotando e risparmiando anche alcuni degli atleti di maggior spessore tecnico) che certo non poteva registrare sorprese per una formazione rabberciata e con il morale sotto i tacchi.

Senza storia la sfida in cui partita vera forse c’è stata soltanto per il primo set (20-25), mentre a seguire il grigiore è state tale da indurre molti a lasciare anzitempo gli spalti delusi dalla debacle (15-25 e 18-25) nelle due frazioni seguenti con la piccola, piccolissima, consolazione di presentare tanti giovani locali

Voltare pagina è un’esigenza con un rinnovamento che non potrà non passare attraverso ulteriori addii e nuovi innesti. Ciò per l’onore e magari anche coniugando anche un risparmio sul budget stagionale, affrancati dal rischio di una retrocessione che non ci sarà per il prematuro ritiro della Sidigas Atripalda.

Per la compagine del presidente Salvo Messina arrivano ora due gare da giocare in trasferta con Sora e Padova. La prima è stata anche prescelta per essere trasmessa in diretta da RaiSport1 il prossimo 5 gennaio (ore 17:30), la seconda è contro la capolista del torneo. Il 26 gennaio ritorno al PalaTorre contro Potenza Picena.

Tabellino incontro:

Elettrosud Brolo-Cassa Rurale Cantù 0-3

Parziali Set: 20-25, 15-25 e 18-25;

Elettrosud Brolo: Boff 4, Sesto 9, Santangelo 5, Visentin 2, Muscarà 5, Nuzzo, Guglielmo, Colarusso, Bonina, Mirenda (L), Rizzo (L). All. Cortese-Pelillo.

Cassa Rurale Cantù: Morelli 10, Monguzzi 5, Spirito 3, Riva 2, Mercorio 15, De Luca 5, Ippolito 7, Robbiati 10, Bargi, Butti (L), Laneri, Gerosa, Fiorelli (L). All. Della Rosa.

Arbitri: Giuseppe Maria Di Blasi (1°) e Matteo Cipolla (2°).

Note: Durata 1h07min (23′, 21′, 23′);

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com