Serie A2 M. – Elettrosud Brolo piegata a domicilio dall’Itely nel terzultimo turno del girone di ritorno

Matteo Bertoli in posa con gli ex compagni dell'Elettrosud Sesto, Colarusso e Santangelo

Altro boccone amaro da masticare per l’Elettrosud Brolo che nel nono e terzultimo turno del girone di ritorno della Serie A2 Maschile è costretta a cedere l’intera posta in palio all’Itely Milano che passa agevolmente al “PalaTorre“.

Matteo Bertoli in posa con gli ex compagni dell'Elettrosud  Sesto, Colarusso e Santangelo

Matteo Bertoli in posa con gli ex compagni dell’Elettrosud Sesto, Colarusso e Santangelo

Tanto impegno, ma anche qualche passaggio a vuoto con difese tenui e attacchi fuori misura per i brolesi del duo tecnico Pelillo-Cortese che si deve inchinare allo strapotere dei meneghini che schierano una prima linea di bocche da fuoco di tutto rispetto agli ordini di mister Maranesi: con la diagonale Mattera-Bencz e le bande con Jakovljevic e l’ex Matteo Bertoli (in biancoblu per l’intero girone d’andata).

Ospiti seguiti in Sicilia anche di una quindicina di tifosi che sugli spalti indossano delle t-shirt bianche con stampata la scritta ed il logo “I love Itely“. Primo set in assoluto controllo per i lombardi che chiudono il punto con il risultato di 13-25. Ben più combattuto il secondo che complice qualche distrazione di troppo tra gli ospiti, vede l’Elettrosud riavvicinarsi pericolosamente nel punteggio, ma alla fine anche questo punto (23-25) seppur con il minimo scarto.

Visentin e Sesto in azione

Visentin e Sesto in azione

Già dal secondo set, a fronte di qualche incertezza tra le fila dei “leoni” biancoblu si rivede lo schiacciatore argentino Mariano Giustiniano, infortunatosi alla vigilia del match con Ortona di alcune settimane addietro, ma non ancora pienamente recuperato. Rispetto alla sfida con gli abruzzesi ritorna protagonista in campo anche Nicola Sesto, anch’egli reduce da un infortunio che a rete si batte con i giovani compagni con agonismo ma alla fine anche nella terza frazione sono gli attacchi di Milano a risultare più efficaci per chiudere il terzo ed ultimo gioco sul 18-25.

Giunge così una sconfitta preventivabile alla vigilia, resa parzialmente indolore dall’impegno profuso che poco attenua la delusione dei tifosi brolesi ancora in attesa del primo successo stagionale (appena 2 punti). Tra una settimana si ritorna in campo sul campo dei pugliesi della Materdomini Volley Castellana Grotte e poi in casa con la Caffè Aiello Corigliano. Tutto ciò prima dell’epilogo nella prima fase dei play-off che opporranno l’Elettrosud all’ottava della regular season.

Tabellino:

ELETTROSUD BROLO-ITELY MILANO 0-3

Parziali Set: 13-25, 23-25, 18-25;

ELETTROSUD BROLO: Guglielmo, Sesto 9, Visentin 2, Santangelo 7, Muscarà 3, Gromadowski 9, Mirenda (L), Vitanza, Giustiniano 1, Colarusso, Bonina ne. All.: Cortese-Pelillo

ITELY MILANO: Bertoli 13, Giglioli 6, Bencz 15, Jakovljevic 12, Di Felice 1, Mattera 6, Cerbo (L), Seregni (L), Daolio 2, Tescaro, Barsi 1, Sirri ne, Rigoni ne. All.: Maranesi

ARBITRI: Christian Palumbo  e Giuseppe Piluso.

NOTE: Durata set: 19′, 26′, 22′ per un totale di 1 ora e 7 minuti di gioco. Elettrosud Brolo: battute sbagliate 7, ace 3, ricezione positiva 56 per cento, attacco 35 per cento, muri 7, errori 19. Itely Milano: battute sbagliate 15, ace 9, ricezione positiva 67 per cento, attacco 57 per cento, muri 6, errori 23.

Riepilogo dei risultati della 9ª Giornata di Ritorno della Serie A2 Maschile:

Caffè Aiello Corigliano-Globo Banca Pop. del Frusinate Sora 1-3 (22-25, 25-22, 22-25, 27-29)

Coserplast Openet Matera-Sieco Service Ortona 3-0 (25-21, 25-19, 25-18)

B-Chem Potenza Picena-Cassa Rurale Cantù 1-3 (19-25, 25-13, 18-25, 22-25)

Materdomini Castellana Grotte-Tonazzo Padova 2-3 (20-25, 27-25, 16-25, 25-18, 14-16)

Elettrosud Brolo-Itely Milano 0-3 (13-25, 23-25, 8-25)

Ha riposato: Vero Volley Monza.

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva