Sant’Agata tutto cuore, battuto di misura il Canicattì: decide Khoris

Città di Sant'Agata

Vittoria sofferta, ma forse per questo ancora più bella. Il Città di Sant’Agata regola 1-0 il Canicattì grazie ad un gol di Khoris. La squadra di Venuto non arrivava al meglio a questa gara, essendo priva di due centrali (Tricamo squalificato e Miceli infortunato) e con Costa in dubbio fino a pochissimi minuti dal match. Una citazione d’obbligo la merita il sempreverde Michele Di Napoli, che è stato tesserato nel corso della settimana e nonostante due anni di inattività ha dato tutto se stesso per 70′, prima di abbandonare il campo stremato.

Passando alla cronaca, al minuto 11, episodio da moviola in area ospite. Biondo favorito da un rimpallo si libera in area a pochi metri dalla porta, ma al momento di calciare viene agganciato e termina giù. Volpe di Vibo Valentia, però, tra le proteste, ammonisce Biondo per simulazione. Il Canicattì si fa vivo nei sedici metri biancoazzurri al 19′, quando Ingrassia è pronto all’uscita per anticipare Polito. Ben più pericoloso il Sant’Agata al 35′, quando Costa su punizione dal limite impegna Iacono che si salva con i pugni. Nella ripresa inizialmente la musica non cambia ma nel corso del 56′ l’equilibrio si spezza. Biondo controlla il pallone in area e serve Khoris che di prima intenzione non lascia scampo al portiere avversario. Quattro minuti più tardi il Sant’Agata potrebbe raddoppiare con Cicirello ma il suo colpo di testa risulta centrale e Iacono blocca. Il Canicattì comincia a spingere sull’acceleratore, ma la prima vera parata Ingrassia la deve effettuare all’88’, quando con un grande intervento disinnesca una punizione velenosa si Comegna. Nel corso dei sei minuti di recupero accade poco. Da segnalare solo una tempestiva uscita di Ingrassia su Iezzi. Al triplice fischio grandissimo entusiasmo tra i biancoazzurri, per tre punti sofferti ma allo stesso tempo cercati e meritati.

CITTA’ DI SANT’AGATA-CANICATTI’ 1-0
Città di Sant’Agata: Ingrassia, Scaffidi, Zingales, Giannattasio, Bontempo, Di Napoli (75′ Scolaro), Biondo, Costa, Khoris (80′ Genovese), Cicirello, Saverino (69 Conti). All. Venuto
Canicattì: Iacono, Ferotti (61′ Filippone), Di Mercurio (66′ De Luca), Lupo (69′ Prestìa), D’Angelo, Maggio, Iraci, Comegna, Caronia V. (47′ Violante), Polito(86′ Iezzi). Caronia A. All. Terranova
Arbitro: Calogero Volpe di Vibo Valentia
Assistenti: Rosario Blanco di Acireale e Salvatore Runza di Siracusa
Marcatori: 56’ Khoris
Note: Espulso: (Maggio 90’+5) Ammoniti: Di Napoli (S), Khoris (S), Conti (S), Iraci (C)

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti