Sant’Agata, settimo innesto tra gli under. Da Acireale arriva Marco Iania

Sant'AgataIl neo acquisto Marco Iania e il ds Ettore Meli

Alla rosa del Città di Sant’Agata che affronterà il campionato di serie D 2021/2022 si aggiunge un altro importante tassello. Marco Iania, centrocampista classe 2001, nativo di Catanzaro, ha disputato due tornei “Berretti” con la squadra della propria città, mentre la scorsa stagione militava nelle file dell’Acireale, con cui ha collezionato dieci presenze complessive. Già l’anno scorso, dopo l’avvento di mister Giampà che l’aveva allenato proprio a Catanzaro, Iania fu vicino al Sant’Agata, ma la trattativa non andò in porto.

Marco Iania

Marco Iania ha indossato la maglia dell’Acireale

“Sono felice e onorato di indossare questa maglia – sottolinea il diretto interessato –. Per me questa rappresenta una bella opportunità e darò tutto me stesso per sfruttarla e ripagare allo stesso tempo la fiducia del mister e della società. Nella mia decisione, senza voler togliere niente a nessuno, ha pesato tanto il rapporto che ho con mister Giampà, che mi conosce e calcisticamente mi ha aiutato a crescere. Siamo un bel gruppo e sono certo che potremmo levarci belle soddisfazioni”. Si tratta del settimo innesto tra gli under per il Sant’Agata, che ha rinnovato sensibilmente l’organico con ben dodici volti nuovi complessivi.

Di seguito la rosa aggiornata del Sant’Agata.
Portieri – Francesco CANNIZZARO (2003, Savoia), Giorgio FARAONE (2002, Palermo).
Difensori – Simone BRUGALETTA (1994), Francesco FICARRA (2003), Mirko GALLO (2000), Simone GIULIANO (1997, Marina di Ragusa), Simone SANNIA (2001, Nola).
Centrocampisti – Paolo BRUGNANO (2001, Catanzaro), Claudio CALAFIORE (1995, Dattilo), Daniele CIPOLLA (1998, Rende), Mario IANIA (2001, Acireale), Vittorio FAVO (1996), Gabriel LANZA (2004, New Eagles).
Attaccanti – Fabio ALAGNA (2000), Giovambattista CATALANO (1994, Licata), Giorgio CICIRELLO (1995), Alessio FAELLA (1995, Afragolese), Daniele NUZZO (2002, Cagliari).

The following two tabs change content below.

Francesco Straface

Ideatore di MessinaSportiva nel 2005, per tredici anni - dal 2002 al 2014 - ha lavorato nelle emittenti private TeleVip e Tremedia. Vanta alcune esperienze nella carta stampata ("Il Dubbio" e il "Quotidiano di Calabria"). Dal 2016 è tutor presso la Scuola di Giornalismo della Lumsa di Roma