Il Santa Teresa Volley di scena a Scafati, obiettivo prolungare la striscia di vittorie

Santa Teresa Volley festeggia a Isernia

Il Mam Villa Zuccaro Santa Teresa affronta la seconda trasferta consecutiva, sabato 18, alle ore 18:30, le santateresine rendono visita alla Givova Scafati nella gara valevole per la diciassettesima giornata (quarta di ritorno) della regular season del girone D della B1 Femminile. Venti sono i punti che separano le due formazioni. Scafati con 19 lunghezze occupa il decimo posto in graduatoria: 7 vittorie, 9 sconfitte, 26 set vinti e 33 persi. Santa Teresa staziona solitario ormai da qualche settimana in vetta alla classifica grazie ai 39 punti, frutto di 14 gare vinte e 2 perse con 45 parziali favorevoli e 18 contrari.

Valentina Rania, Santa Teresa Volley

Le giocatrici campane sono reduci dalla sconfitta per 3-0 a Maglie contro il Betitaly, mentre le siciliane arrivano dalla vittoria in quel di Castelvetrano, ottenuta con il punteggio di 1-3. Una gara non facile soprattutto nei primi due set, Rania e compagne sanno bene che non possono sottovalutare nessun impegno, ormai le squadre che incontrano la capolista danno sempre il massimo. Partendo da questo dato le giocatrici joniche hanno preparato con la massima attenzione la gara con il dichiarato obiettivo di allungare la propria striscia positiva fatta di undici vittorie consecutive. Anche in questa trasferta non mancherà l’appoggio della tifoseria organizzata, gli Eagles affronteranno l’ennesima spedizione nel segno della passione e della massima correttezza sportiva.

Serie B1 Femminile

Carlotta Caruso, Santa Teresa Volley

Nella conferenza pre-gara si concede ai taccuini Carlotta Caruso, in questa stagione, in più di una occasione, la palleggiatrice si è resa utile alla causa dimostrando una notevole crescita tecnica e caratteriale. Poche battute ma idee molto chiare: “Stiamo lavorando per la gara di sabato sapendo che non possiamo e non dobbiamo abbassare la guardia. Siamo consapevoli che da adesso in poi bisogna sudare ancor di più per conquistare che le unghie ogni punto a nostra disposizione per tenere salda la posizione in classifica che ci siamo guadagnate con tanto sacrificio”.

Commenta su Facebook

commenti