Rosafio: “Spero di continuare così. So che posso dare tanto alla squadra”

RosafioMarco Rosafio (foto Alessandro Denaro)

Uno scatenato Marco Rosafio ha trascinato il Messina al successo contro l’Ebolitana. Nel post-gara anche le importanti parole spese nei suoi riguardi dal tecnico Giacomo Modica che vede l’ex Juve Stabia come un bomber da 20 gol a campionato: “Me lo dice sempre il mister e mi devo convincere. Faccio quello che mi chiede e mi sono capitate due palle gol limpide che ho sprecato, sono nervoso anche per questo. Devo sfruttare queste occasioni, ma so anche io che posso dare tanto alla squadra” spiega il diretto interessato ai nostri microfoni.

Rosafio finta per il tiro (foto Alessandro Denaro)

“La classifica adesso non la voglio guardare – prosegue Rosafio analizzando il momento dei giallorossi – ma dobbiamo fare più punti possibile, mantenendo questo atteggiamento, Bisogna risalire in fretta e così faremo strada. Il nervosismo a fine partita? Dopo il 90′ non ho visto cosa è successo, ero sfinito per terra. Magari c’è stata una parola fuori posto, ma sono cose che capitano nel calcio”.

L’intesa con Lia va a gonfie vele, sulla destra il Messina spinge tanto e bene con le sue frecce. “Il mister ci dà delle indicazioni, sappiamo cosa fare ed in campo è tutto più semplice. Lo abbiamo messo in pratica in questa gara e nelle precedenti e i risultati si vedono. Faremo un bel percorso con l’atteggiamento giusto. Il mio stato di forma? Già da un mese lavoriamo atleticamente, la gamba è più fresca e spingo di più. Mi rendo conto che anche al 90′ posso sprintare, spero di continuare così a far gol”.

 

Commenta su Facebook

commenti