Eccellenza: Rometta, la soddisfazione di mister Trischitta: “La vittoria è il giusto premio per i nostri sacrifici”

Dino Billè
Dino Billè, portiere del Rometta
Dopo il passo falso dell’esordio sul campo del Città di Vittoria, sono arrivati due successi consecutivi per il Rometta. I rossoblù, dopo aver messo sotto al “Filari” il Taormina, si sono ripetuti sul terreno del comunale di Viagrande, al termine di una prestazione da incorniciare, nonostante le assenze pesanti.
Soddisfatto del risultato e del gioco espresso dai suoi ragazzi è il tecnico Nunzio Trischitta: “I ragazzi hanno risposto bene, dimostrando compattezza, cominciando ad assumere una fisionomia di squadra, il risultato ottenuto premia loro e il certosino lavoro settimanale fatto di impegno e serietà e il che non è poco visto che siamo una compagine molto giovane per questo siamo molto contenti, la vittoria ottenuta è il giusto premio per i nostri sacrifici”. 
Chi non nasconde l’ambizione nel futuro di fare l’allenatore è il capitano, e uomo tuttofare, Daniele Broccio, che non è stato rischiato e probabilmente scenderà in campo domenica prossima nel match interno con la lanciatissima capolista Tiger. Ha sofferto fuori dal rettangolo di gioco, ma è estremamente soddisfatto per la prova dei suoi compagni: “Siamo un gruppetto di giocatori non eccelsi, una squadra giovane che vuole emergere, entriamo in campo con la consapevolezza, magari di essere inferiori agli altri, ma sul piano agonistico non abbiamo nulla da rimproverarci, ogni partita per noi è una battaglia e questa col Viagrande è lo specchio fedele del nostro atteggiamento che ci ha permesso di portare a casa tre punti importantissimi”. 
Una formazione del Rometta
Come sempre protagonista, grazie alle sue parate che hanno permesso al team tirrenico di espugnare il terreno di gioco etneo, è stato Dino Billè. L’esperto estremo difensore rossoblù non nasconde la sua soddisfazione per il risultato: “Sono contento più che altro del risultato, una vittoria pesantissima, contro un avversario ostico, che ci appaga del lavoro settimanale, a coronamento di un inizio di campionato che ci vede protagonisti a dispetto di chi ci appellava come squadra materasso e che adesso si dovrà ricredere”. 
La società tirrenica è già proiettata alla partitissima di domenica prossima, in programma “Filari” contro la capolista Tiger. Il club rossoblù, ai soli residenti di Rometta, offre al prezzo di 5 euro l’ingresso allo stadio, questo in fase di prevendita dal mercoledì al venerdì, con il ritiro del tagliando presso lo stesso campo da gioco.

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com