Rimonta da urlo, il Città di Villafranca mantiene il primato

Il gol del 4-3 di Ferreira
Il gol del 4-3 di Ferreira

Il gol del 4-3 di Ferreira

Un susseguirsi di emozioni. Nella prima giornata di ritorno del campionato di Serie B di calcio a 5 il Città di Villafranca supera tra le mura amiche per 4-3 la Virtus Rutigliano e conserva il primato in classifica nel girone F. I ragazzi allenati da Nino Rinaldi, sempre costretti a rincorrere contro gli ostici pugliesi, non si sono mai abbattuti ed hanno confezionato una straordinaria rimonta nei minuti finali, remake del precedente successo ai danni della Fata Morgana, segno del cuore immenso e della grande voglia di vincere del gruppo.

In avvio la dea bendata volta subito le spalle ai tirrenici: al 4’ il palo dice infatti di no alla conclusione di Salomao. Due minuti più tardi è così la Virtus Rutigliano a sbloccare sorprendentemente il risultato con Rotondo che raccoglie l’assist di Lemonache e trafigge Avanzato. Il Città di Villafranca reagisce e Salomao sfiora il bersaglio grosso con un gran tiro dalla distanza. Al 10’ Lestingi intercetta con la mano su colpo di tacco di Di Trapani: è rigore. Si incarica dell’esecuzione Salomao, ma Di Ciaula è bravo ad opporsi al tentativo del brasiliano. Dopo una buona chance fallita da Di Trapani, lo stesso Salomao si fa perdonare al 13’ con un’autentica bordata da lontano che non lascia scampo al portiere avversario. La gara non ha un attimo di pausa e sull’altro fronte, al 15’, Rotondo centra la traversa. Si va al riposo sull’1-1.

Salomao firma su punizione il 2-3

Salomao firma su punizione il 2-3

In apertura di ripresa, al 4’, Di Trapani spreca incredibilmente da pochi passi l’occasione per il 2-1. All’8’ è così la Virtus Rutigliano a riportarsi avanti, complice la sfortunata deviazione di Ferreira sul tiro di Lestingi. Da una palla persa da Salomao nasce quindi l’1-3 di Rotondo che, all’11’, deposita in rete a porta sguarnita. I padroni di casa non demordono e riversatisi in avanti, con il costante utilizzo del quinto di movimento, un minuto dopo riducono le distanze con Salomao. Il brasiliano, ancora lui, sigla la doppietta personale su punizione e da morale ai suoi. Il Città di Villafranca cerca a tutti i costi il pareggio, mantenendo invariato l’assetto tattico, e coglie un clamoroso palo con Ferreira. Al 18’ Dell’Olio tocca con il braccio in area e i tirrenici usufruiscono del penalty. Ferreira è glaciale, battendo il portiere per il 3-3. Mai paghi, i ragazzi di Rinaldi riescono a capovolgere completamente il risultato ancora con Ferreira che, ad 1’ dalla sirena, nelle vesti di portiere di movimento, è abile a toccare sottomisura su assist di Di Carlo, per l’irrefrenabile gioia della squadra e dei componenti della panchina.

L'esultanza dopo il gol partita

L’esultanza dopo il gol partita

Per la Virtus Rutigliano non c’è più tempo per provare a reagire, il Città di Villafranca si impone 4-3, balzando a quota 31 in classifica, a +1 sull’Atletico Belvedere e guadagnando sulla terza, ora staccata di sei lunghezze. Nel prossimo turno, sabato 18 gennaio, la formazione del presidente Giacomo Picciolo sarà di scena in trasferta contro il Kroton C5.

Passi avanti sotto il profilo del gioco per la formazione Under 21 che, nella quattordicesima giornata del campionato di competenza, è stata sconfitta per 8-4 sul campo del Sant’Isidoro nel derby siciliano, dopo essere passata per prima in vantaggio. Di Piccolo e Minissale, autori di una doppietta a testa, le marcature della squadra allenata da Piscardi. Per i locali, invece, a segno Pisciotta (tre volte), Mignosi e Di Salvo (due gol per parte) e Gullo.

Il tabellino. CITTA’ DI VILLAFRANCA-VIRTUS RUTIGLIANO 4-3 (1-1)

CITTA’ DI VILLAFRANCA: Avanzato, Madonia, Salomao, Ferreira, Orofino, Di Carlo, Di Trapani (k), Lo Buglio, Abate, Piccolo, Bruno, Porcino. All. Rinaldi.

VIRTUS RUTIGLIANO: Di Ciaula, Desimini, Ranieri, Rutigliani, Dell’Olio (k), Losada, Vera, Rotondo, Gassi, Lestingi, Lemonache. All. Masi.

Arbitri: Nicola Doneddu di Nuoro e Filippo Bortolato di Cagliari. Crono: Fabio Graziano di Palermo

Marcatori: 6′ pt Rotondo (VR), 13′ pt Salomao (CDV), 8′ st Lestingi (VR), 11′ st Rotondo (VR), 12′ st Salomao (CDV), 18′ rigore e 19′ st Ferreira (CDV)

Ammoniti: 14’ pt Le Monache (VR), 16’ pt Madonia (CDV)

I risultati della dodicesima giornata del girone F di Serie B: CSG Putignano-Azzurri Conversano 4-0, Atletico Belvedere-Futsal Melito 7-3, Catanzaro C5-Kroton C5 5-5, Fata Morgana-Mirto 7-8, Sammichele-Sant’Isidoro 3-5, Città di Villafranca-Virtus Rutigliano 4-3.

Classifica: Città di Villafranca 31, Atletico Belvedere 30, Catanzaro C5 25, CSG Putignano 23, Sammichele 18, Virtus Rutigliano 17, Azzurri Conversano e Sant’Isidoro 16, Futsal Melito 13, Kroton C5 11, Mirto 6, Fata Morgana 1.

Il programma della quattordicesima giornata del campionato Under 21 girone Z: Futsal Peloro Messina-Augusta 2-6, Futsal Melito-Fata Morgana 6-7, Acireale-Cataforio 9-1, Sant’Isidoro-Città di Villafranca 8-4, Catanzaro C5-Catania C5 1-3. Riposa: Kroton C5.

Classifica: Acireale 36, Sant’Isidoro 30, Augusta* 27, Catania C5 23, Fata Morgana 21, Futsal Melito 20, Cataforio 15, Kroton C5 12, Città di Villafranca 9, Futsal Peloro Messina e Catanzaro C5 6. * tre punti di penalizzazione

 

 

 

Commenta su Facebook

commenti