Ragusa mostra solidità e vola in vetta. Il Cocuzza cede all’ultimo tiro con un super Contaldo

Cocuzza-Ragusa

Prima sconfitta stagionale per il Cocuzza San Filippo del Mela che recrimina per un match perso solo in volata. Si spegne infatti sul ferro l’ultimo tiro da tre punti del neo arrivato Contaldo, subito un fattore per i suoi, quello che sarebbe valso il pareggio e con esso le speranze di riagguantare i ragusani di coach Di Gregorio che espugnano il campo neutro di Barcellona per 72-75.

Il Cocuzza perde l’incontro e non manca il rammarico. Costretti a giocare le partite in casa al Pala Alberti i filippesi non risentono del cambio di location e vanno avanti in avvio anche di sette punti, sul 38 a 31, merito del citato Contaldo, aggregato alla squadra solo da due giorni, che sotto canestro faceva valere tutta la sua esperienza. Alla fine per il giocatore campano di nascita il bottino personale è stato di 20 punti. Di contro i ragusani, ben messi in campo da coach Di Gregorio, sfruttando le ottime percentuali al tiro dalla lunga distanza, non hanno dato tregua alla difesa filippese.

Cocuzza in attacco

Il Cocuzza in attacco

Sorrentino e Canzonieri e, fino quando è stato in campo, Gebbia sono stati i cecchini implacabili dal perimetro come dimostrato dai 53 punti complessivi realizzati. Per i locali, oltre al “pattese” Contaldo, si è particolarmente distinto l’americano Agurs, che in regia ha guidato la rimonta, con gli altri compagni finiti in doppia cifra: il lungo americano Copeland e il sempre verde Agostino Li Vecchi. Alla squadra filippese è mancato proprio il tiro dalla lunga distanza, è apparso sotto tono e ancora da amalgamare nell’economia del gioco il secondo americano Copeland. Questo in sostanza è stato il punto debole della squadra filippese, assieme ad una difesa poco attenta sulla quale dovrà lavorare molto il giovane coach Calderone, elementi questi che hanno consentito agli ospiti di portare meritatamente in porto l’incontro.

Cocuzza San Filippo del Mela – Virtus Ragusa 72-75
Parziali: 19-20, 38-39, 52-59
Cocuzza San Filippo del Mela: Toto 3, Agurs 20, Contaldo 20, Copeland 13, Busco 4, Caporal 2, Cocuzza, Li Vecchi 10, Colica, Paulesu. All. Calderone
Virtus Ragusa: Licitra 2, Canzonieri 26, Mammana 6, Sorrentino 14, Antoci 2, Gebbia A. 13, Ferrera, Ferlito 6, Iabichella 6, Gebbia L., Sparuzza. All. Di Gregorio
Arbitri: Di Giorgi, Miragliotta.

Commenta su Facebook

commenti