Quarto innesto per il Sant’Agata: dal Chieti il difensore Simone Brugaletta

Simone BrugalettaSimone Brugaletta è reduce da un'esperienza nel Chieti

Comincia a prendere sempre più forma l’organico 2020/21 del Città di Sant’Agata. Nella mattinata odierna infatti il direttore sportivo Ettore Meli ha concluso positivamente una trattativa importante, condotta a fari spenti. Alla corte del tecnico Pasquale Ferrara approda il forte centrale difensivo Simone Brugaletta. Il classe ’94 ha disputato la stagione scorsa nelle file del Chieti, collezionando 18 presenze e una rete.

Simone Brugaletta

Simone Brugaletta è il quarto acquisto del Sant’Agata

“Si tratta di un profilo di giocatore molto interessante – ha sottolineato Meli – perché nonostante sia giovane, ha già un buon bagaglio d’esperienza. Nel suo ruolo, è il primo calciatore che abbiamo cercato, perché oltre alle sue doti tecniche, siamo rimasti impressionati dalle sue doti umane. Sin da subito ha mostrato interesse per il nostro progetto, rifiutando anche offerte provenienti dalla Lega Pro. Un ringraziamento particolare va all’avvocato Sorintano, che ci ha aiutato a chiudere positivamente la trattativa”.

Queste le prime parole di Simone Brugaletta dopo la firma: “Sono felice di sposare questo progetto, perché tanti colleghi passati da qui precedentemente mi hanno parlato bene della società e della cittadina. Approdo in una grande famiglia, che ha grandi ambizioni, che si sposano con le mie. Non vedo l’ora di cominciare e sono certo che faremo un bel campionato. Prometto grande impegno a tutto l’ambiente biancazzurro per ripagare la fiducia che mi è stata accordata”. 

Rosafio

Biondi in uscita e Brugaletta provano a contrastare l’attaccante dell’Acr Rosafio

Brugaletta è cresciuto nel vivaio del Catania e ha superato i cento gettoni in carriera, collezionando 26 presenze in C con il Teramo e quasi 90 nel triennio con il Gela. Si tratta della quarta operazione in entrata, dopo quelle relative agli attaccanti over Guido Ezequiel Abayian, argentino ex Cittanovese e Savoia, e Ivan Perkovic, croato prelevato dal Roccella, e del difensore under Davide Dama, 2001 ex Licata, assistito proprio da Sorintano. Si segnalano inoltre le conferme dell’attaccante Giorgio Cicirello e del centrocampista Giuseppe Costa, che potrebbero essere seguite da quelle del portiere Riccardo Ferrara e del difensore Giuseppe Conti.

The following two tabs change content below.
Francesco Straface

Francesco Straface

Ideatore di MessinaSportiva nel 2005, per tredici anni - dal 2002 al 2014 - ha lavorato nelle emittenti private TeleVip e Tremedia. Vanta alcune esperienze nella carta stampata ("Il Dubbio" e il "Quotidiano di Calabria"). Dal 2016 è tutor presso la Scuola di Giornalismo della Lumsa di Roma

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva