Proseguono i “Torre Bianca Games”: il meeting Schepici e Magazzù a Barcellona

Torre BiancaLa partenza del Trail dei Peloritani

Tutto pronto per il terzo dei quattro appuntamenti inseriti nel quadro dei “Torre Bianca Games”. Il Meeting “Giovanni Schepici e Vittorio Magazzù” è in programma sabato 6 novembre a Barcellona Pozzo di Gotto, presso lo stadio “D’Alcontres-Barone”. La manifestazione, organizzata sotto l’egida della Fidal dalla Torre Bianca del presidente Roberto Tracuzzi in collaborazione con la Duilia Barcellona e con il patrocinio della Regione Siciliana e dello Csen, è valida, inoltre, per l’assegnazione del titolo provinciale cadetti/e nei lanci del martello e del disco.

Torre Bianca Games

La conferenza stampa di presentazione dei Torre Bianca Games

Il programma tecnico del Meeting “G. Schepici e V. Magazzù”:
Cadetti/Cadette: Martello, Disco, 100hs/80hs, 300m
Allievi/Allieve: Giavellotto
ASSOLUTI M: 1.500M, Lungo, Giavellotto, Asta
ASSOLUTI F: 800M, Lungo, Giavellotto
Master M/F: 5.000m, Giavellotto

Al termine delle competizioni, verranno premiati i primi tre classificati di ogni gara del programma tecnico. In aggiunta, il “Trofeo Giovanni Schepici” sarà assegnato a chi effettuerà la migliore prestazione, maschile o femminile, nel lancio del giavellotto, secondo la tabella dei punteggi Fidal. L’atleta autore della migliore prestazione di tutte le gare del programma tecnico CM/CF conquisterà invece il “Trofeo Vittorio Magazzù”. I premi speciali in ricordo di “Filippo Romano” andranno al primo uomo e alla prima donna classificati nella prova dei 5.000 metri.

Torre Bianca

La premiazione dei vincitori della Scalata Saracena

Si gareggerà nel ricordo di due grandi uomini di sport, Giovanni Schepici e Vittorio Magazzù, a partire dalle ore 15 dopo la riunione di giuria e concorrenti. Un momento speciale verrà dedicato anche a Filippo Romano, atleta master prematuramente scomparso nel 2017, con la prova dei 5.000 metri su pista. Classifiche e cronometraggio manuale sono a cura della FICR “Pasquale Pizzi” di Messina. Le stesse saranno omologate dal delegato tecnico della manifestazione del G.G.G. F.lli Tiano Messina. Tutti i partecipanti dovranno osservare scupolosamente le norme per la prevenzione da Covid-19 e le ultime disposizioni Fidal disponibili on line.

Autori

+ posts