Promozione – Riviera, il tecnico Tomarchio squalificato sino al 12 marzo: salterà 9 gare

Il "mister" Mario Tomarchio (scatto di R.S.)
Il "mister" del Riviera Mario Tomarchio (scatto di R.S.)

Il “mister” del Riviera Mario Tomarchio (scatto di R.S.)

Mario Tomarchio non potrà sedere in panchina sino al prossimo 12 marzo. Come si apprende dal comunicato ufficiale numero 272, emesso oggi 3 gennaio 2014 dalla Figc, l’allenatore del Riviera Messina Nord è stato infatti squalificato dalla Commissione Disciplinare del Settore Tecnico della Figc (riunitasi il 13 dicembre 2013) per mancato versamento della quota annuale dovuta dai tecnici iscritti al ruolo (art. 17 comma 4 del Regolamento Settore Tecnico), mancata frequenza di almeno 15 ore d’incontri e seminari di aggiornamento obbligatori (art. 35 comma 1) e per mancata richiesta di regolare tesseramento per la società per la quale intende prestare attività (art. 38, comma 1, delle Norme Organizzative Interne della Figc).

Sull’argomento interviene il presidente del Riviera Massimo De Domenico, precisando tuttavia che “La squalifica di mister Tomarchio riguarda il tesseramento di due anni fa per il Ghibellina. Con il Riviera, infatti, è tesserato in modo assolutamente regolare e lo dico con certezza, essendomene occupato di persona“.

Di conseguenza saranno ben 9 le prossime gare che Tomarchio non potrà dirigere dalla panchina: Santangiolese-Riviera (in programma proprio nel prossimo week-end), Riviera-Atletico Villafranca, Ghibellina-Riviera, Riviera-Randazzo, Città di Milazzo-Riviera, Riviera-Castelbuono 1975, Sinagra-Riviera, Riviera-Sporting Taormina e Mamertina-Riviera (2 marzo 2014).

Commenta su Facebook

commenti