Pro Falcone, impresa nel supplementare. Un gol di Cannizzo vale la finale

Pro FalconeIl Pro Falcone conquista la finale playoff

Impresa per il Pro Falcone che, in un giorno di lutto per l’improvvisa scomparsa del giovane falconese Salvatore Scarpaci, festeggia un risultato storico per Falcone, ottenendo la finale playoff di Promozione e battendo ai supplementari a domicilio la Pro Mende col punteggio di 2-1. Primo tempo con poche occasioni perché le squadre si studiano e non affondano. La partita si accende solo nel finale di frazione col Pro Falcone che prende campo ed ha prima un’occasione al 41′ con Maisano che sciupa di testa e poi al 46′ con Di Salvo che non riesce da due passi a centrare la porta su assist di Carini.

Pro Mende

L’undici titolare della Pro Mende (foto Nicola Coco)

Nel secondo tempo parte fortissimo il Pro Falcone; al 54′ passa in vantaggio con Adamo che con un destro chirurgico sfrutta l’assist di Di Salvo che si era involato in contropiede. Con l’entusiasmo del vantaggio i giallorossi prendono sempre più campo e al 70′ potrebbero raddoppiare ancora con Adamo che solo contro Bucca calcia clamorosamente alto. Con la Pro Mende che non riesce a reagire si scaldano gli animi e all’ 83′, per un fallo di reazione di Aloe, si accende una rissa che porta all’esplusione di Aloe e del neo entrato Chiofalo.

Il Pro Falcone non concede nulla ma all’89’, quando il traguardo sembrava a un passo, la Pro Mende pareggia su un angolo di Impalà che trova la spizzata decisiva che si infila nell’angolino basso della porta difesa da Benfatta. Col pareggio in extremis si va ai supplementari. Il Pro Falcone non si abbatte e al 92′ potrebbe ripassare in vantaggio con un colpo di testa di Pino ma Bucca si supera e devia in angolo. I padroni di casa rallentano il gioco e il primo tempo supplementare scorre senza ulteriori sussulti. I ragazzi di Bitto però sono determinati a vincere la gara e trovano il meritato vantaggio al 107′ con Cannizzo che servito in area da Micalizzi supera di precisione il portiere in uscita.

Pro Mende

I sostenitori della Pro Mende (foto Nicola Coco)

Delirio tra i giallorossi che sventano sul nascere ogni possibile assalto dei padroni di casa fino al 120′ quando capitan Pino in spaccata salva sulla linea il tiro al volo di Giunta. Il Pro Falcone vince meritatamente, acclamato dai tantissimi tifosi che hanno sostenuto la squadra ogni minuto della partita. Grande gioia per questo risultato storico raggiunto dalla squadra del presidente Gitto guidata da mister Bitto. Adesso in finale si annuncia una grande sfida con la Torrenovese, che ha superato col medesimo punteggio il Milazzo.

Pro Mende-Pro Falcone 1-2 (dts)
Marcatori: 10′ st Adamo (F), 43′ st Impalà; 12′ pts Cannizzo (F).
Pro Mende: Bucca, Lanza M., Pagano (18′ st Giunta), Milanese, Mazzù, Lanza B. (13′ pts Pandolfo), Crifò (4′ st Aloe), Biondo, Rasà, Lo Presti (34′ st Salvo), Longo (14′ st Impalà). All: Cataldi.
Pro Falcone: Benfatta, Pino, Micalizzi, Maisano, Agolli, Zappia (Alessandro 31′ st), Mendolia (Cannizzo 18′ st), Di Stefano, Di Salvo (Zurka 35′ st), Carini (Benfatta 43′ st), Adamo ( Chiofalo 31′ st). All: Bitto.

The following two tabs change content below.