Primo importante tassello nello scacchiere dell’Ossidiana

Parmessur1(1)Detto e subito fatto. Ad una settimana esatta dall’ufficializzazione dell’atteso ripescaggio nella serie B nazionale di pallanuoto maschile, l’Ossidiana ha definito la prima trattativa di mercato in entrata. Si è assicurata, infatti, le prestazioni del difensore Yashveer Parmessur.

Nato a Catania nel 1995, Parmessur, i cui genitori sono originari delle Isole Mauritius, è cresciuto pallanuotisticamente nel florido vivaio della Nuoto Catania, con la cui calottina ha debuttato anche in A1. Passato nel 2013 alla Pozzillo e poi, l’anno successivo, all’Acicastello, ha disputato due brillanti campionati tra i cadetti. Nei giorni scorsi è giunta la chiamata dell’Ossidiana, che gli ha proposto l’esperienza nella città dello Stretto.

“Volevo misurarmi in un nuovo e stimolante ambiente e il progetto dell’Ossidiana risponde a pieno a questo mio proposito – dichiara con contagioso entusiasmo Parmessur – a Messina l’inserimento è stato immediatamente ottimale”. Sono stati confermati, inoltre, dalla società peloritana diversi giocatori della passata stagione e faranno parte integrante della rosa quattro promettenti elementi del settore giovanile: Andrea Vinci (classe 2000), William Isaja (‘99), Federico Anastasi (‘98) e Carlo Centorrino (‘98). E’ stato prolungato, inoltre, il prestito di Enrico Giacoppo alla Sette Scogli Siracusa di A2. La squadra peloritana del tecnico Nicola Germanà ha già cominciato, intanto, ad allenarsi in piscina (“Cappuccini”, ndr) e in palestra dopo la preparazione esclusivamente atletica, svolta, da metà settembre, tra i Colli San Rizzo e la Passeggiata a mare.Allenamento serie B

Autori

+ posts

Direttore di MessinaSportiva, che ha fondato nel 2005. Ha lavorato nelle tv private messinesi TeleVip e Tremedia per 13 anni, nella carta stampata ("Il Dubbio" e il "Quotidiano di Calabria") e per 6 anni presso la Scuola di Giornalismo della Lumsa di Roma

The following two tabs change content below.

Francesco Straface

Direttore di MessinaSportiva, che ha fondato nel 2005. Ha lavorato nelle tv private messinesi TeleVip e Tremedia per 13 anni, nella carta stampata ("Il Dubbio" e il "Quotidiano di Calabria") e per 6 anni presso la Scuola di Giornalismo della Lumsa di Roma