Primi punti per il Castanea. I giallo viola si sbloccano nel derby col fanalino di coda Basket School

Azione del derby tra Basket School e Castanea
Azione del derby tra Basket School e Castanea

Azione del derby tra Basket School e Castanea

L’A.S.D. Castanea Basket 2010 inverte il trend negativo che lo ha condizionato nelle prime giornate del torneo di serie D ed al terzo tentativo vince la sua prima partita. Al PalaTracuzzi è andato in sceno un bel derby col Basket School, caratterizzato da un inizio folgorante da parte di entrambe le squadre che al trascorrere dei cinque minuti registrano il pareggio a quota 9, con Campi protagonista assoluto della partita e autore di ben 36 punti totali, e 10 solo nel primo periodo. Da questo parziale inizia il “ botta e risposta” di realizzazioni, oltre Campi iniziano a segnare con continuità Luca Restuccia (6) e il capitano Nicola D’Ignoti (autore di 11 punti ).
Rispondono per il Basket School, prima Occhino e successivamente Lotti (12 e 7 punti totali). Si chiude così il primo periodo con il leggerissimo vantaggio del Basket School per 20 a 19. Rientrati in campo, il Castanea guidato da coach Biondo, va subito in vantaggio, 22 a 24 ad opera del play Restuccia.

Il play Luca Restuccia (Castanea)

Il play Luca Restuccia (Castanea)

Nei rimanenti minuti però, sono gli “scolari” di coach Massimo Zanghi a dominare il gioco fino all’intervallo lungo, chiudendo il secondo quarto sul 41-32 con Mazzù e Trimarchi in grande spolvero (25 realizzazioni in due). Di certo il secondo periodo non è stata una delle migliori interpretazioni da parte del Castanea, ma dopo l’intervallo lungo accade proprio il contrario. Grazie alle ottime prestazioni di Campi, del capitano D’Ignoti e di Gambadoro, il Castanea mette in pratica la rimonta che li porterà a fine periodo al pareggio. Il Basket School soffre i molti falli fischiati ai lunghi. Mazzù e Cammaroto però, permettono alla propria squadra di rimanere attaccati al match con il punteggio  fermo sul 53 pari. La corsa riprende per il Castanea che spinge ancora sull’acceleratore nonostante la stanchezza inizi a farsi sentire. Sempre il solito Campi, poi Restuccia e i lunghi Manasseri e Sturniolo, quest’ultimo all’esordio in maglia giallo viola, riescono a portarsi al quinto minuto in vantaggio (59-60). Da questo parziale il Castanea ingrana la quinta attuando il sorpasso definitivo a fine gara (64-70). Prima vittoria quindi per la truppa allenata da coach Luigi Biondo. Merito di un Campi straordinario e di un gruppo che ci ha creduto fino alla fine. Nota piacevole è la comparsa in panca del neo Coach Filippo Frisenda che dirige l’orchestra dall’intervallo lungo fino alla fine della stracittadina.

Il pivot Benedetto Manasseri (Castanea)

Il pivot Benedetto Manasseri (Castanea)

Il Basket Castanea al gran completo dedica questa vittoria ad Alessandro Saccà, infortunatosi alla clavicola durante un allenamento. La squadra avrà adesso tutto il tempo di far crescere l’intesa fra vecchi e nuovi giocatori considerato che nel prossimo turno osserverà la giornata di riposo imposta dal calendario. Il team peloritano tornerà in campo il 29 novembre in un nuovo derby, questa volta sul campo dell’Alias Barcellona. Viceversa il Basket School proverà a centrare un pronto riscatto già la prossima settimana nella trasferta sul parquet del Cus Palermo.

Basket School Messina – A.S.D Castanea Basket 2010 64-70
Parziali: 20-19; 41-32; 53-53; 64-70
Basket School Messina: Restuccia ne, Trischitta 5, Cammaroto 5, Donia Sofia 3, Sessa ne, Pino ne, Occhino 12, Lotti 7, Trimarchi 8, Gugliotta D. ne, Mazzù 17, Rizzo 9. All: Zanghi M.-Samiani
A.S.D Castanea Basket 2010: Sciliberto ne, Lanzafame, Bonsignore, Restuccia 6, D’Ignoti 11, Cutè, Campanella 2, Biondo ne, Manasseri 8, Gambadoro 4, Campi 36, Sturniolo 3. All: Biondo L.-Frisenda
Arbitri: Miceli D. e Cannata S. di Messina.

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com