Presentato al Coni il “1° Triathlon della Città di Messina”

Conferenza“Siamo orgogliosi di essere la prima società di Messina affiliata al Triathlon già da due anni. Uno sport affascinante e spettacolare nel quale ci siamo distinti più volte, vincendo campionati siciliani di categoria e, ultimamente, anche assoluti”. Così il presidente della Polisportiva Odysseus Messina, Antonello Aliberti, nel presentare, venerdì 11 ottobre al Coni, il “1° Triathlon della Città di Messina – Triathlon Sprint”, in programma domenica 13 lungo le strade e sul fronte mare nord della città dello Stretto, sulla distanza di 750 mt di nuoto, 20 km di bici e 5 km di corsa.

Barbiglia-Bonanno

Giovanni Barbiglia e Caterina Bonanno

“Circa ottanta gli atleti che parteciperanno all’evento sportivo – prosegue Aliberti – organizzato insieme alla Federazione italiana triathlon Sicilia. Uno sport che a Messina mancava e nel quale siamo stati “pionieri. La città dello Stretto, tra l’altro, con le sue ampie strade e il suo mare si presta benissimo allo svolgimento del Triatlhon”. Presenti alla conferenza stampa anche Alfredo Cannavò, in rappresentanza della delegazione provinciale del Coni; il vicepresidente del Csi Messina, Santino Smedile; la campionessa regionale, Caterina Bonanno; e il campione regionale di categoria, Giovanni Barbiglia. Si partirà domenica alle 11, presso la sede dell’associazione sportiva “Quarto di Luna”, dove, per l’occasione, sarà allestito il Triathlon Village. Si inizierà con il nuoto, nello specchio acqueo antistante la sede della “Quarto di Luna” (la frazione di nuoto prevede un giro unico di 0,750 km); si proseguirà, poi, con la frazione di ciclismo (un circuito di km 5 da ripetere 4 volte); e, infine, si concluderà con la corsa, 2 giri di circa 2.500 metri. E’ prevista la gara a staffetta. Tutte le squadre possono essere formate da tre diversi atleti: un nuotatore, un ciclista, un podista; oppure da due atleti, uno dei quali competerà in due discipline.

Saranno premiati i primi tre classificati degli uomini e delle donne; i primi tre classificati di ogni categoria; e, nella staffetta, le prime tre squadre classificate. “Mi preme ringraziare tutti coloro i quali hanno permesso la realizzazione di questa grande giornata di sport – conclude Aliberti – in primis, il sindaco, il commissario della Provincia, la Capitaneria di porto e il Corpo dei Vigili urbani che ci offre sempre la massima collaborazione. Un ringraziamento va, inoltre, ad Antonio Scotto dell’associazione “Quarto di Luna” e a Paolo Molonia della “Ciclimolonia” per l’assistenza tecnica”.

Per ulteriori informazioni potete collegarvi con il nostro portale specializzato www.messinadicorsa.it

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti