Precedenti, nel ’98 la festa promozione con il Rende dopo l’1-0 firmato Pannitteri

FC MessinaLa Curva Sud del Celeste ribolle d'entusiasmo: un'immagine che potrebbe tornare d'attualità

Una vittoria importantissima dei giallorossi e due pareggi nelle precedenti sfide giocate a Messina con avversario il Rende che mercoledì sarà di scena al “Franco Scoglio”. In Serie C2, nel 1978-79, i padroni di casa reagirono al doppio svantaggio derivato dalle reti al 59′ di Chiappetta e al 65′ di Donetti, trovando il 2-2 grazie al rigore trasformato da Cau al 68′ e al centro all’85’ di Cinquegrana. Un campionato vinto proprio dal Rende che, insieme al Siracusa, ottenne la promozione. Il Messina chiuse invece quinto.

Fc Messina

La squadra che vinse il campionato di Serie D nella stagione 97-98

Nel 1983-84 i calabresi finirono ultimi in C1, retrocedendo nella categoria inferiore, mentre i peloritani riuscirono a conquistare una salvezza risicata. Al “Celeste” fu 1-1, con Rovellini a segno al 14′ e pari ospite di Mauro all’80’. Data storica il 26 aprile 1998. L’1-0 firmato Pannitteri (37′) significò per la compagine del presidente Emanuele Aliotta l’approdo in C2 con un turno d’anticipo. Un ritorno tra i professionisti atteso cinque anni e festeggiato con grandissimo entusiasmo. Di seguito la formazione schierata dal tecnico Pietro Ruisi contro il Rende per il match promozione della penultima giornata di Serie D 1997/98: Manitta, Guarino, Beccaria, De Rosa, Surace, Criaco, Sparacio (93′ Perfetti), Adelfio, Pannitteri, Romano, Zottoli (89′ D’Angelo).

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva