Pozzi: “Ho sempre dato il massimo, ringrazio il mister per l’opportunità”

Alessio PozziIl portiere Alessio Pozzi torna a disposizione

Buon debutto per Alessio Pozzi, chiamato a difendere i pali del Messina contro la Palmese. Il portiere romano, classe 2000, è stato preferito per l’occasione ad Avella, sin qui tra i migliori in stagione. “Il mister mi ha comunicato che avrei giocato titolare da martedì, mi sono preparato sia mentalmente che calcisticamente durante la settimana di allenamento. Ho dato il massimo sin dall’inizio dell’anno, sono migliorato parecchio secondo me e ringrazio il mister per l’opportunità. Spero di farmi trovare pronto per altre occasioni” ha detto l’estremo difensore proveniente dal Carpi che ha sfoggiato grande sicurezza.

Pozzi e Rossetti

L’undici titolare del Messina, con gli esordienti Pozzi e Rossetti

E’ la dimostrazione che il Messina può contare su due ottimi portieri, avendo invece scoperti altri ruoli. “Tra i pali siamo ben messi. Sia io che Avella penso che siamo due ottimi portieri under da schierare titolari in questa categoria. Cosa mi ha detto Michele? Mi ha dato il cinque, andremo a festeggiare insieme perché ho fatto il compleanno”.

Sul mercato, infine, Pozzi spiega: “Il mio inizierà il 2 gennaio, faremo per tempo le dovute valutazioni. La decisione su chi deve giocare spetta sempre al mister, quando sono stato impegnato mi sono fatto trovare pronto e ringrazio la squadra che mi ha consentito di finire senza gol subiti. Adesso spero di giocare anche a Giugliano. La rivoluzione in rosa? Eravamo un grandissimo gruppo all’interno dello spogliatoio, alcuni sono andati via e stanno arrivando altri elementi molto ben predisposti. Il gruppo è abbastanza coeso e proviamo a fare il massimo, l’obiettivo è raggiungere i playoff”. 

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva