Piazza Armerina passa a Messina e sorprende l’ex capolista Amatori (78-63)

Maggio (Amatori)Maggio (Amatori Messina)

Momento decisamente no per l’Amatori Messina costretta a registrare la terza sconfitta consecutiva in questo inizio di 2018 davvero in salita. I giovani nero arancio devono cedere in casa, è la prima sconfitta casalinga della stagione, contro il Grottacalda Piazza Armerina per 63-78. La truppa messinese riesce solo a difendere la differenza canestri rispetto al successo dell’andata, non bastano i 18 punti di Pace e i 15 di Maggio.

Stratosferica la gara degli uomini di coach Cattuti che sbancano il PalaTracuzzi con una condotta di gara accorta e seppur privi dei recenti innesti di mercato Bonaiuto e l’Usa Smith. Gli ennesi mostrano caparbietà e schierano una difesa a zona per 40′ che imbriglia le idee dei locali, mentre il Grottacalda mostra una serata eccezionale. Doppia cifra di vantaggio costruita dalla squadra di coach Cattuti all’intervallo lungo (33-43), poi il nuovo allungo con Sortino (23 punti) assoluto protagonista al tiro, ben supportato da Ventura (15). Messina deve recriminare per la poca intensità difensiva, la squadra adesso proverà la reazione nella prossima trasferta di Caltanissetta contro l’Invicta.

Tricenter Messina-Grottacalda 63-78
Parziali: 14-22, 33-43, 50-62
Tricenter Amatori Messina: Mondello 4, Pace 18, Pistorino, Casablanca 6, Currò 2, Romano n.e.,Restuccia 7, Valitri 2, Cordaro 9, Migliorato n.e., Coltraro n.e., Maggio 15. All. Maggio
Grottacalda Piazza Armerina: Giunta n.e., Sortino 23, Florio n.e., Ciancio A. 8, Santanna, Cavallo 6, Pecoraro 9, Ventura 15, Ciancio M. 17, Conti n.e.
Arbitri: Savoca di Bagheria e Greco di Palermo
The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti