Piantati nuovi Ficus sulla Tommaso Cannizzaro. Rimpiazzano quelli abbattuti

via Tommaso CannizzaroLa via Tommaso Cannizzaro dopo l'intervento

L’attività di riqualificazione del verde urbano voluta dal primo momento dell’insediamento dell’Amministrazione continua come da programma. Dopo aver ripristinato l’originaria forma di allevamento dell’alberata di Ficus in via Tommaso Cannizzaro, si procede alla messa a dimora di nuovi alberi della stessa specie.

via Tommaso Cannizzaro

La collocazione dei nuovi Ficus sulla via Tommaso Cannizzaro

I nuovi Ficus sostituiscono quelli abbattuti dopo le analisi tomografiche che hanno attestato in maniera certa la loro pericolosità in maniera tale da ripristinare l’alberata storica che definiva una delle strade principali della città. Nell’ambito dei lavori appaltati è prevista l’irrigazione continua dei nuovi impianti per superare il periodo estivo.

Sempre su via Cannizzaro, da qualche giorno, sono finiti gli interventi di sagomatura delle chiome dei Ficus restituendo l’importante arteria cittadina al decoro che la caratterizzava negli anni ’70 e ’80.

Eliminata la giungla urbana che oscurava la strada, creando notevoli disagi ai residenti, è possibile godere di alberi correttamente formati, ben integrati nel contesto urbano capaci di garantire tutte le importanti funzioni esplicate dagli alberi in città nel rispetto delle esigenze dei cittadini.

Ficus

I pali di sostegno per i nuovi Ficus

L’assessore all’Arredo Urbano Massimiliano Minutoli ha sottolineato che “si definisce così uno degli interventi più attesi. Adesso le nuove essenze ricolmeranno quei vuoti venutisi a creare a seguito delle eliminazioni di alberi pericolosi per l’incolumità pubblica. Andiamo avanti secondo i nostri programmi. I risultati positivi cominciano a dare i riscontri attesi”.

Commenta su Facebook

commenti

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva