Piana: “Impressionato dal Messina di domenica. Devo farmi trovare pronto”

Edoardo PianaEdoardo Piana è alto 198 centimetri (foto Paolo Furrer)

Il Messina ha presentato ufficialmente i suoi ultimi due acquisti. A fare gli onori di casa il direttore sportivo Domenico Roma: “Diamo il benvenuto a due nuovi calciatori, che sbarcano sullo Stretto per darci una mano. Sono convinto che il loro apporto sarà importante nel proseguo della stagione. Piana arriva in prestito secco dall’Udinese, mentre Zona arriva con la stessa formula dall’Arezzo”. 

Domenico Roma

Il direttore sportivo Domenico Roma (foto Paolo Furrer)

Edoardo Piana è una figura imponente con i suoi 198 centimetri, 18 in più dell’eroe del momento, Ermanno Fumagalli: “Sono originario di Vicenza. Ho trascorso il girone di andata ad Alessandria. Purtroppo mi sono infortunato e sono rimasto fuori due mesi. Sono rientrato a fine novembre, ma lì in Piemonte c’era qualche problema e ho preferito cambiare”.

L’estremo difensore titolare peraltro è in diffida e quindi l’esordio potrebbe materializzarsi presto: “Ovviamente un giocatore spera di trovare spazio. Fumagalli ha quattro gialli e quindi so che potrebbe toccare a me. Ho voglia e la giusta ansia di esordire, sono consapevole che ho le capacità per giocare in questa categoria”. 

Edoardo Piana

Edoardo Piana in sala stampa (foto Paolo Furrer)

Il primo impatto con lo spogliatoio è stato ottimo: “A Caserta ho visto una partita bellissima. Incredibile che una squadra così abbia soltanto 22 punti”. Ad Udine dieci panchine in serie A: “Ho preso parte a due ritiri estivi in Austria, sempre con Andrea Sottil in panchina. L’anno scorso ero il terzo portiere, dopo avere vinto il campionato Primavera e quindi sono stato convocato con frequenza”.

Autori

+ posts

Direttore di MessinaSportiva.it, che ha fondato nel 2005. Ha lavorato nelle tv private messinesi TeleVip e Tremedia per 13 anni, nella carta stampata ("Il Dubbio" e il "Quotidiano di Calabria") e presso la Scuola di Giornalismo della Lumsa di Roma per 6 anni. Nel 2022 è maestro in una scuola primaria a Siena, nel 2023 assistente amministrativo in un istituto secondario a Piacenza