Pgs Luce, vittoria in extremis al debutto in campionato

Pgs LuceLa formazione della Pgs Luce di calcio a 5 che ha sfidato lo Zaccagnini

È iniziato con una vittoria il campionato della Pgs Luce che sul gommato di Montepiselli si è imposta per 3-2 sulla Libertas Zaccagnini di Barcellona P.G. nella prima gara stagionale. Esordio alla guida della compagine di casa anche per l’allenatore Erminio Fazio che ha rilevato il testimone da Sebastiano Costa, a sua volta tornato alla conduzione del settore calcio a 5 della polisportiva salesiana nella veste di dirigente.
La partita sembrava prendere una brutta piega per la Luce, quando all’8′ la Zaccagnini si portava in vantaggio con Rao, abile nello sfruttare un errore della difesa avversaria. I padroni di casa non si scomponevano più di tanto e proseguivano il prolungato possesso palla creando diverse occasioni pericolose, tra cui un palo colpito su punizione calciata da Granata. Poco dopo il pareggio: giro palla con portiere di movimento, tiro-cross di Bucca e tap-in vincente del nuovo acquisto Claudio Branca. Rinvigorita dal pari la Pgs Luce continuava a gestire il gioco concedendo pochi spazi agli avversari e andando più volte vicino al raddoppio con Branca, Costa e Lauro. La prima frazione di gioco terminava però in parità.

Il secondo tempo seguiva lo stesso copione del primo: la Pgs Luce a fare la partita, Zaccagnini arroccata dietro in attesa di trovare qualche spazio per ripartire. Al 45′ il vantaggio: Antonio Costa su assist di Giunta, insaccava la palla alle spalle del portiere ospite. I ragazzi di mister Fazio non si accontentavano del 2-1 e continuavano ad attaccare andando ancora vicini al gol con Costa, Giunta e Branca, che colpiva un altro legno. Al 52′ però, complice un’altra svista difensiva, la Zaccagnini pareggiava con Bonaceto. La Pgs Luce, però, ha avuto il merito di non perdere la calma pur non esitando a rischiare il tutto per tutto allo scopo di ottenere la vittoria e sfruttando ancora una volta l’opzione del portiere di movimento, praticamente al 60′ si riportava nuovamente in vantaggio: giro palla, tiro in diagonale di Granata che respinto dal portiere carambolava sul difensore Barresi e finiva in rete. Era l’episodio decisivo che ha consentito alla Pgs Luce di aggiudicarsi il match con il punteggio finale di 3-2.

Dopo questo esordio vincente è già aria di derby per la Pgs Luce che nella prossima partita, sabato 6 ottobre alle ore 17.30, affronterà la Siac al Palarussello di Gravitelli.

Pgs Luce – Libertas Zaccagnini 3-2 
Marcatori: Rao (Z); Branca (L); Costa (L); Bonaceto (Z); Barresi autogol (L).
Pgs Luce: Fiumara, Bucca, Di Nuzzo F., Granata, Pannuccio, Russo, Giunta, Raffa, Lauro, Branca, Costa, Parisi.

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva