Per l’Handball Messina scocca l’ora dell’esordio davanti al suo pubblico

Si tratta di un vero e proprio esordio per la nuova società del presidente Marino, che è chiamata a riscattare il brutto avvio di campionato di sabato scorso a Palermo contro lo Scina. Sabato al PalaRescifina con inizio alle ore 20,30 sarà di scena il Licata, squadra giovane ma molto ben preparata.
C’è voglia di riscatto tra le messinesi, che dovranno però fare a meno di una delle pedine fondamentali, l’esperta Rossana Mangano, per infortunio, rientrano invece la mancina Grazia Rizzo ed il portiere Debora Braccini, entrambe assenti a Palermo.
“Non mi aspetto una gara facile, ma sappiamo che non possiamo sbagliare davanti al nostro pubblico, la delusione dovuta alla brutta prestazione di sabato scorso ci ha dato ulteriori motivazioni durante questa settimana e siamo sicure che in campo si vedrà un altra Handball Messina” sono queste le parole del terzino peloritano , ex nazionale italiana, Francesca Celotto.

Nella foto il terzino dell’Handball Messina Francesca Celotto

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti