Per l’Akademia Sant’Anna capolista big-match in casa del Melendugno terza forza

Akademia Sant'AnnaL'opposto Barbara Varaldo sotto rete (foto Marco Familiari)

Big match per la Sanitaria Sicom Akademia Sant’Anna che, per il turno numero nove di serie B1, fa visita alla Narconon Melendugno, attuale terza forza del torneo. Dopo gli ultimi turni apparentemente, solo sulla carta, più agevoli, per la formazione di Nino Gagliardi torna un altro test molto importate, da giocare su un campo difficile e contro un’avversaria che sino ad ora ha dimostrato di poter competere ad alti livelli.

Akademia Sant'Anna

La schiacciatrice Elisa Maria Garofalo in azione (foto Marco Familiari)

La Sicom certamente vorrà proseguire nella striscia positiva di vittorie e centrare il nono successo consecutivo. Per farlo, però, ci vorrà una prestazione perfetta da parte di tutto il gruppo, all’interno del quale, tra l’altro, Deborah Liguori non è ancora al meglio della condizione nonostante abbia riposato nell’ultima uscita stagionale. Dall’altro lato la Narconon scenderà in campo con l’obiettivo di fare uno sgambetto alla capolista e di rifarsi immediatamente della sconfitta subita per 3-2 nell’ultimo turno in casa di San Salvatore Telesino (la seconda, dopo il 3-2 in casa della Fiamma Torrese alla prima di campionato).

La squadra pugliese di presenta al match in terza posizione a quota 18 punti, un bottino frutto di sei vittorie (due delle quali per 3-2 contro Arzano e Santa Teresa) che le ha permesso di attestarsi nella parte alta della classifica. L’ultima sconfitta, però, ha permesso a San Salvatore e Santa Teresa di riavvicinarsi in graduatoria (due lunghezze dietro) mentre in avanti ha fatto scappare a 3 punti di distanza la seconda della classe, la Fiamma Torrese, l’unica che al momento sembra riuscire a tenere il passo delle messinesi, avanti in solitaria di altre tre lunghezze.

Akademia Sant'Anna

L’appoggio della schiacciatrice Valentina Martilotti (foto Marco Familiari)

“Melendugno è un’ottima società e ha allestito una formazione di tutto rispetto, con giocatori importanti per la categoria – sottolinea il tecnico messinese Nino Gagliardi. Poi ad allenare c’è Ida Taurisano, che conosco da una vita e ho sempre avuto il rammarico di non averla allenata da giocatrice. Credo che, al di là del fatto che per lei sia la prima esperienza importante da coach, stia dimostrando di essere un riferimento per le sue atlete. Pertanto per noi non sarà certo una partita facile e siamo consapevoli di dover fare una prestazione di livello se vogliamo portare a casa la vittoria”.

Ci sono tutti i connotati, dunque, perché sia davvero di un match importante per delineare ulteriormente la parte alta della classifica e per garantire punti pesanti ad entrambe le squadre. Appuntamento con il match tra Narconon Melendugno e Sanitaria Sicom Akademia Sant’Anna in programma sabato 11 dicembre alle ore 17.30.

The following two tabs change content below.