Catanzaro, muore commissario di Polizia dopo un malore. Cordoglio in Lega Pro

CatanzaroIl cordoglio del Catanzaro e della Lega Pro

La Lega Italiana Calcio Professionistico ha espresso il più profondo cordoglio per la scomparsa del 34enne Antonio Trotta, commissario di Polizia che aveva accusato un gravissimo malore domenica scorsa, durante il servizio di ordine pubblico per la gara Catanzaro-Foggia. “Alla famiglia di Antonio Trotta, in questo difficile momento, giungano le più sincere e sentite condoglianze del presidente Francesco Ghirelli e di tutta la Lega Pro. Le donne e gli uomini delle forze dell’ordine abbiano la consapevolezza della nostra sincera vicinanza, in questo triste momento segnato dalla morte di Antonio”, si legge in una nota stampa. “La società US Catanzaro con in testa il presidente FlorianoNoto esprime il proprio profondo cordoglio per la prematura scomparsa del dott. Antonio Trotta. Il Catanzaro, in tutte le sue componenti, ha seguito con apprensione in questi giorni le sorti del giovane poliziotto, affidato alle cure dei medici, che nonostante l’impegno straordinario non sono riusciti nel disperato tentativo di strapparlo ad un destino terribile. Il club giallorosso si unisce al sentimento di commozione della città intera e rivolge un affettuoso abbraccio ai suoi cari e la vicinanza a tutto il personale della Questura di Catanzaro”, ha aggiunto il club giallorosso.

Autori

+ posts