Per l’ACR il mercato non finisce mai. Tesserato il difensore Davide Biancola

Davide Biancola e Pietro Sciotto

Dopo il colpo Arcidiacono, ancora mercato per l’ACR Messina. La società peloritana ha comunicato attraverso il proprio sito ufficiale l’ingaggio di Vittorio David Biancola. Il difensore, nato a Porto Empedocle, centro della provincia di Agrigento, il 6 febbraio 1998, ha vinto due campionati consecutivi in Serie D, centrando la promozione prima con il Bisceglie e la scorsa stagione con il Potenza, totalizzando 22 presenze e una rete.

ACR Messina

La formazione titolare del Messina (foto Paolo Furrer)

Biancola, che può essere impiegato sia come centrale che come esterno destro, si è distinto indossando la fascia da capitano della “Berretti” del Catania, giunta in semifinale nel 2015/16. Il giocatore è a disposizione dello staff tecnico e già da giovedì si allenerà agli ordini dell’allenatore Pietro Infantino. Salgono così a tre i ’98 in rosa e a 22 gli elementi della prima squadra, 29 se si considerano anche i sette 2001 aggregati da inizio ritiro. Tra questi, sono stati fin qui convocati stabilmente Barbera, impiegato da titolare all’esordio in campionato con il Bari, e Mancuso.

Questa la rosa aggiornata dell’ACR Messina:
Portieri – Giovanni Compagno (’99), Federico Meo (2000), Cristiano Ragone (’99).
Difensori – Davide Biancola (’98), Alberto Cossentino (’88), Siny Ba Mbaye (’99), Pasquale Porcaro (’87), Genny Russo (’95), Davide Sarcone (’99).
Centrocampisti – Francesco Barbera (2001), Kevin Biondi (’99), Fabio Bossa (’98), Felice Cimino (’98), Salvatore Cocimano (’90), Claudio Dascoli (‘99), Gael Genevier (’82), Loris Traditi (’93).
Attaccanti – Pietro Arcidiacono (’88), Biagio Carini (’99), Giuseppe Gambino (’84), Fredy Guehi (2000), Santi Mancuso (2001), Nicola Petrilli (’87), Luca Pizzo (2000), Luciano Rabbeni (’89).

Commenta su Facebook

commenti