Per la Pallavolo Messina un brutto ko con il Martina

ISO_6236CAmarezza in casa Pallavolo Messina. Una sconfitta “inaspettata” per 1-3 (25-22; 18-25; 21-25; 22-25) quella maturata al PalaJuvara contro Martina Franca. Sin dal primo set la partita appare combattuta, ma giocando palla su palla e trascinata dal capitano Nicola D’Andrea, la Pallavolo Messina conquista il primo set. I pugliesi, però, reagiscono, portandosi in vantaggio. L’orgoglio dei giallorossi esce soltanto nel quarto set, ma non è sufficiente a compensare distrazioni e cali di concentrazione. «Speravamo di fare una buona prestazione – dichiara a fine gara Roberto Bombara, direttore generale della Pallavolo Messina -, soprattutto giocando in casa. Il nostro pubblico si conferma attento e ci sostiene sempre con affetto, anche in incontri difficili come quello di oggi. La presenza di tanta gente al PalaJuvara è comunque una soddisfazione»

Il primo pensiero va dunque ai numerosi tifosi giallorossi che hanno incoraggiato senza sosta gli atleti peloritani, ma l’attenzione del direttore generale è subito indirizzata verso quanto accaduto in campo. «La scorsa settimana si è dimostrata pesante per i ragazzi sotto un profilo psicologico – continua Bombara -. Troppa la tensione accumulata in questi giorni e che ha fatto la differenza in campo. Scarsa determinazione ed un gioco altalenante hanno poi fatto il paio con una buona prestazione del Martina, portando a questo risultato finale».ISO_6234C

Lo sguardo, come è giusto che sia, si rivolge all’obiettivo finale: la salvezza ed il mantenimento del titolo. «Non esiste un solo avversario – conclude il dg peloritano – e non ci piace ragionare in termini di scontri diretti. La squadra affronta con la stessa intensità ogni gara a prescindere dalla posizione in classifica di chi sta dall’altra parte della rete. La mia esperienza nella pallavolo mi ha insegnato che il girone di ritorno si trasforma sempre in un campionato del tutto nuovo e con questo spirito dobbiamo continuare il nostro percorso. La stagione è ancora lunga e la Pallavolo Messina ha ben chiaro in mente l’obiettivo da raggiungere».

PALLAVOLO MESSINA: Scimone N.E., Schipilliti 8, Fasanaro 5, D’Andrea 14, Princiotta 12, Mastronardo 1, Pugliatti 13, Degli Esposti 5, De Francesco N.E., Scafidi, N.E., Ruggeri (L1), Alaimo (L2). Totale ricezione perfetta: 37% Ricezione perfetta libero: 58% Percentuale attacco: 39% Muri: 11 Coach: Flavio Ferrara

PALLAVOLO MARTINA: Sarpong 27, Lanzolla 3, Iorno 7, Siena 3, Bosco 15, Russo 11, Giunta (L). Totale ricezione perfetta: 42% Ricezione perfetta libero: 46% Percentuale attacco: 39% Muri: 9 Coach: Vincenzo Bisignano

Arbitri: Domenico Ferrise, Pierluigi Sodano

 

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com