Per il PalaTracuzzi servono 700.000 €. Il Comune vuole ampliare la capienza del PalaRussello

palatracuzziDa Roma non sono ancora arrivati i fondi per il PalaTracuzzi

La disputa a porte chiuse della finale play off fra Gruppo Zenith Messina e Adrano torna a far parlare gli addetti ai lavori, soprattutto in ottica futura. Con la promozione in C Silver della squadra messinese, torna d’attualità il tema relativo all’agibilità degli impianti sportivi cittadini ed in particolare del PalaTracuzzi. La società del presidente Zanghì si sta muovendo per avere garanzie sulla possibilità di poterlo utilizzare. Le speranze di ristrutturare il palazzetto ad oggi inagibile sono legate ad un progetto già inviato dal comune di Messina al Coni e in attesa di conferma di finanziamento. Per restituire alla piena fruizione lo storico impianto di via Roccaguelfonia si ipotizza una spesa di circa 700.000 euro, una piccola quota dei cento milioni stanziati dal governo per lo sport nel novembre del 2015, che Palazzo Zanca spera di intercettare. Il PalaTracuzzi potrebbe essere così ristrutturato e le tribune adeguate a tutte le recenti norme in materia di sicurezza. L’assessore allo sport Sebastiano Pino ha confermato che la richiesta di finanziamento è stata inoltrata già due volte e il Comune di Messina attende una risposta del Coni.

Il parquet del PalaRussello è oggetto di lavori di adeguamento

Il parquet del PalaRussello

Ma non possono attendere le società sportive con le nuove stagioni agonistiche alle porte e fra queste, appunto, il Gruppo Zenith Messina. La società spera in un PalaTracuzzi agibile per la prossima stagione, ma a meno di deroghe l’ambizione non sembra in linea coi tempi, ancora incerti tra l’effettivo ottenimento dei finanziamenti e l’avvio dei lavori. L’Assessore Pino propone in alternativa il PalaRussello di Gravitelli, non gradito però a diverse società per la ridotta capienza, appena 200 posti, e il rappresentante della giunta Accorinti sta però lavorando per ottenere un’agibilità omologata, ampliata a 500 spettatori. Obiettivo possibile, sostiene, e soluzione comunque momentanea in attesa della messa a norma del PalaTracuzzi.

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com