Per il Città di Messina “mission impossible” contro la capolista Savoia

L'esterno Cappello in possesso del pallone
L'esterno Cappello in possesso del pallone

L’esterno Cappello in possesso del pallone

I ragazzi di Panarello impegnati domenica nel difficilissimo match interno contro la lanciatissima battistrada dell’ex Filippo Tiscione. Migliorano le condizioni di Manfrè, regolarmente convocato. Gruppo al completo: tornano a disposizione anche Parachì e Portovenero.

Si è conclusa sabato mattina la preparazione del Città di Messina finalizzata all’ultima gara del girone di andata e dell’anno solare. Domenica pomeriggio al “Celeste” sarà di scena la capolista Savoia: i campani, nelle cui file milita anche l’ex Filippo Tiscione, hanno fin qui dominato il campionato conquistando ben 42 dei 48 punti disponibili. Impresa ai limiti dell’impossibile, dunque, per la formazione affidata a Nino Panarello, rinvigorita nel morale dalla bella prestazione sfoderata domenica scorsa a Cava de’ Tirreni ma a secco di successi da ben dieci turni. Gruppo al completo quello che è sceso in campo al “Celeste” per la seduta di rifinitura in vista del match contro il Savoia. A riposo precauzionale il solo Vincenzo Manfrè: le condizioni dell’attaccante, alle prese con una contusione alla caviglia, sono in netto miglioramento ed il suo nome figura tra quelli dei calciatori convocati.

Il centrocampista offensivo Bonamonte in azione contro il Pomigliano

Il centrocampista offensivo Bonamonte in azione contro il Pomigliano

Per la gara di domenica tornano a disposizione anche Andrea Parachì, che ha scontato due turni di squalifica, e Samuel Portovenero, ristabilitosi dopo aver saltato due gare a causa di un infortunio alla caviglia. Tra i convocati anche il terzino classe ’94 Davide Nicolò, rientrato dopo il prestito al Vittoria.
La gara di domenica prenderà il via alle 14.30. Tagliandi in vendita a partire dalle 13.30 alla biglietteria del “Celeste”. A dirigere l’incontro sarà Daniele Viotti della sezione di Tivoli; assistenti Emanuele Antonino Amato di Catania e Carmelo Giuffrida di Acireale. Disposte dalla Prefettura di Messina la chiusura del settore ospiti e la vendita dei tagliandi ai soli residenti nella provincia di Messina. Lo scorso anno il confronto tra le due squadre si chiuse con la vittoria per 4-1 del Città di Messina. Ma erano davvero altri tempi, considerato l’attuale rendimento del Savoia ed il delicato momento attraversato dai peloritani.

Sono ventidue i calciatori convocati per l’occasione dal tecnico Nino Panarello; di seguito l’elenco completo:
Portieri: Ivan Mannino, Vincenzo Fazzino.
Difensori: Michele Brancato, Moreno Busà, Giovanni Cammaroto, Alberto Cappello, Alessandro Fragapane, Giuseppe Nastasi, Davide Nicolò, Salvatore Trovato.
Centrocampisti: Alessandro Bonamonte, Mirco Camarda, Giuseppe Costa, Giuseppe Cucè, Francesco Munafò, Samuel Portovenero, Modou Seck.
Attaccanti: Alberto Calogero, Vincenzo Manfrè, Andrea Parachì, Giovanni Pino, Maurizio Vella.

Commenta su Facebook

commenti