Per il Città di Messina buone indicazioni dal test con la Juniores

L'attaccante del Città di Messina Cosimo Bruno, autore di due reti in stagione

Partitella pomeridiana al “Garden Sport” per i peloritani, attesi domenica dal confronto interno con la temibile Battipagliese. Successo per 9-2 contro i giovani di Lucio D’Andrea, rinforzati per l’occasione da diversi elementi della prima squadra. Domenica sicuro assente lo squalificato Nastasi.

L'attaccante del Città di Messina Cosimo Bruno, autore di due reti in stagione

L’attaccante del Città di Messina Cosimo Bruno, autore di due reti in stagione

Al “Garden Sport” di Mili Marina il Città di Messina sta proseguendo la preparazione finalizzata al match in programma domenica prossima al “Celeste” contro la Battipagliese. Gruppo al completo quello su cui ha potuto contare il tecnico Gaetano Di Maria, che ha visto all’opera tutti i suoi ragazzi nel corso dell’amichevole disputata contro la formazione Juniores guidata da Lucio D’Andrea. Organico, dunque, al momento in piena salute ma il tecnico messinese per il prossimo match di campionato deve fare i conti con la squalifica del difensore Nastasi, fermato per un turno dal giudice sportivo.

9-2 il punteggio della partitella: di fronte a Camarda e compagni una formazione Juniores notevolmente rinforzata, specie nel primo tempo, dagli innesti di numerosi giovani di prima squadra (Munafò, Portovenero, Fragapane, Calogero, Busà, Bonfiglio) e da due “fuori quota” come Nastasi e Roberto Pasca, attaccante ex, tra le altre, anche dell’F.C. Messina che da diverse settimane si allena regolarmente con il gruppo di Di Maria.

Il centrocampista Alessandro Bonamonte in azione, prelevato in estate dal Catania

Il centrocampista Alessandro Bonamonte in azione, prelevato in estate dal Catania

La prima frazione si è chiusa sul 4-2: Bruno ha aperto le marcature dopo una combinazione con Manfrè, poi sono arrivate la doppietta dello stesso attaccante palermitano, che ha sfruttato gli assist di Bruno e Camarda, ed il gol di Costa, servito ancora da Camarda; per la Juniores a bersaglio Ballarò con un bel tiro da fuori e Portovenero dopo uno scambio con Calogero. Nel secondo tempo numerosi cambi nelle due squadre ed altre cinque reti messe a segno dalla prima squadra: due portano la firma di Maurizio Vella (bellissima la prima, realizzata con una splendida parabola su punizione dal limite), un gol ciascuno per D’Angelo, Pino e Bonamonte. La preparazione prevede infine la seduta mattutina del venerdì, mentre sabato è in programma la consueta rifinitura.

Commenta su Facebook

commenti