Obiettivo salvezza per il Csi Milazzo: ritorna Andrea Filoramo

Andrea Filoramo
Pochi ritocchi, forti motivazioni e maggiore spazio agli elementi provenienti dal settore giovanile. Sono questi gli ingredienti del Csi Milazzo 2013-14 che da un paio di settimane sta sostenendo la preparazione in vista del campionato di serie C. Competizione che il sodalizio del patron Pippo Maio affronta con obiettivi prioritari il mantenimento della categoria e, al contempo, portare avanti il processo di maturazione dei più giovani elementi del club destinati a rappresentare il futuro del Milazzo. 
In rosa infatti figurano ben dieci atleti degli anni ’93, ‘94 e ’95, e non è prevista la presenza di over, nonostante il regolamento Fipav ne consenta l’utilizzo senza limitazioni. In panchina è stato confermato mister Pierfrancesco Maio, che ha accettato questa nuova avventura con entusiasmo: riconfermato buona parte dell’organico della passata stagione che è stato completato con l’inserimento in pianta stabile di alcuni elementi provenienti dal settore giovanile, che già si erano messi in evidenza nella fase finale dello scorso torneo di C. 
Il tecnico mamertino potrà inoltre contare sul rientro del centrale classe ‘93 Andrea Filoramo, nell’ultima stagione protagonista in B1 con la Mymamy Reggio Calabria.
Il gruppo è al lavoro in palestra da due settimane per raggiungere una condizione ottimale per l’inizio della stagione, che avrà il suo preludio nella fase a gironi di Coppa Sicilia. La competizione regionale scatterà il 12 ottobre con il primo derby della stagione con la formazione barcellonese della Pallavolo Morgan Ottica Sottile, per poi proseguire nelle settimane successive con le sfide contro Pallavolo Messina e il Fiamma Calvaruso degli ex Pino, Sottile e Trifiletti.

Commenta su Facebook

commenti