Nuovo allarme, anche Veroli con problemi di liquidità e sul filo del rasoio

Dopo i casi di Forlì e Napoli, anche la società ciociara rischia di saltare da un momento all’altro.

Altro giro e altro problema serissimo in A2-Gold. Il secondo campionato, che a gennaio ha già perso per strada Forlì e rischia di perdere Napoli (che non si è presentata alla trasferta di Barcellona perché i giocatori non ricevono gli stipendi), scopre ora che anche Veroli potrebbe saltare da un momento all’altro. I nodi economici che da tempo gravano sul club ciociaro stanno infatti venendo al pettine: “Ci servono 50mila euro subito – è il grido d’allarme del presidente verolano Massimo Ucciolientro pochi giorni devo dire con chiarezza ai giocatori se ci sono i soldi per portare a termine la stagione o no. Avrebbero comunque tempi strettissimi per trovarsi un’altra sistemazione prima della chiusura del mercato del 28 febbraio. In caso contrario sarò costretto a ritirare la squadra dal campionato”. Veroli, che ieri ha giocato e perso nettamente contro Agrigento, è il fanalino di coda della classifica. Dovesse fare il miracolo di non sparire prima e poi salvarsi ai playout, avrebbe però buone chance di aggiudicarsi il premio di lega per l’utilizzo degli under, che ammonta a 90mila euro. Secondo indiscrezioni di corridoio la squadra ciociara, prossima avversaria di Barcellona in campionato, potrebbe giocare la sfida contro i giallorossi allenati da Giovanni Perdichizzi con la formazione under 19. Di certo nei prossimi giorni se ne sapra di più.

Commenta su Facebook

commenti