Nuova Rinascita Patti, gli allievi vincono a Scalea il Trofeo Riviera dei Cedri

Nuova Rinascita PattiGli Allievi della Nuova Rinascita Patti

Partita senza obblighi di vittoria con destinazione Scalea, la selezione Allievi della Nuova Rinascita Patti di mister Massimo Spinella, alla presenza del vice presidente della società bianconera Salvuccio Manfrè, è scesa in campo in Calabria mostrando grande determinazione e con una crescente consapevolezza dei propri mezzi di poter tornare a casa con il trofeo. È così è stato, grazie alla vittoria in finale ottenuta ai rigori contro il Castelvetrano Trapani dopo che i tempi regolamentari erano terminati sul punteggio di 0-0. Naturalmente al temine della sfida è esplosa la grande gioia tra i giocatori ancora in erba che rappresenteranno il futuro della prima squadra.

Nuova Rinascita Patti

Gli Allievi della Nuova Rinascita Patti con il trofeo

La società non nasconde di puntare molto sulle loro qualità, a dimostrazione del fatto che qualcuno ha già giocato quest’anno in Prima Categoria, traguardo frutto di un lavoro costante, meticoloso, attento, che viene effettuato sul vivaio della Nuova Rinascita Patti. E la società al rientro in sede ha organizzato una festa conclusiva in famiglia che ha visto aggregarsi anche i ragazzini della squadra “Giovanissimi” allenati da Nicola Pelleriti e Tonino Ermito. Presenti anche il presidente della Nuova Rinascita Nunzio Canduci, in compagnia del dirigente Filippo Testa. Si è chiusa, quindi, in bellezza, un’altra annata calcistica giovanile, con grande soddisfazione da parte della società impegnata a fare sempre bene e meglio, valorizzando i giovani locali per “lanciarli” nel calcio che conta, nella speranza che gli stessi potranno ottenere grandi soddisfazioni.

Autori

+ posts