“Non abbiamo controfirmato la delibera della Giunta. Nessun accordo pluriennale” (2 VIDEO)

sanNella sala stampa del San Filippo Pietro Lo Monaco è tornato a parlare anche della questione legata al reperimento di altre strutture utili per gli allenamenti e ha manifestato nuovamente la disponibilità della sua società alla realizzazione di campi idonei ad ospitarli: “Fra tre mesi si conclude il campionato e la nuova stagione è in programma tra sei. Non abbiamo ancora la certezza della partecipazione alla prossima C unica, che richiederà impegni ed obblighi ancora più marcati. È giusto quindi muoversi per tempo, anche perché occorrono strutture di allenamento per la prima squadra e le giovanili. In tal senso abbiamo confermato al sindaco che qualora ci mettessero a disposizione due aree ci entreremo il giorno dopo con le ruspe. Dobbiamo trovare sedi adeguate per nobilitare gli sforzi dei dirigenti, degli allenatori e dei centocinquanta ragazzini che fanno parte del nostro vivaio. Attualmente ci alleniamo nel campo del XXIV^ Artiglieria grazie alla disponibilità dell’Esercito. Speriamo di ottenere a breve risposte concrete dall’Amministrazione”.

Lo Monaco non ha controfirmato invece la delibera già predisposta dalla Giunta Accorinti: “L’incontro con il sindaco era necessario perché nei mesi scorsi avevamo raggiunto un’intesa di massima, che doveva essere ratificata, sia in merito alla gestione dello stadio, che per quanto concerne situazioni in essere relative agli anni passati. La Giunta ha predisposto ed approvato un documento che prevede il rinnovo del comodato d’uso annuale, ma noi non l’abbiamo ancora firmata perché riteniamo debba essere strutturata diversamente”. stadio-san-filippo

Il patron del club non si fa illusioni sui tempi: “Al di là della passione del primo cittadino, che è degna di nota, conosco benissimo le lungaggini politiche e burocratiche delle Amministrazioni. Presumo che ci saranno altri incontri sul tema con Accorinti, al quale chiederemo di tutelare l’ACR Messina, un’azienda che tra dipendenti ed indotto coinvolge un centinaio di dipendenti”.

Al momento appare più lontana anche la possibilità di un eventuale accordo pluriennale per la gestione del “San Filippo”: “Alla nostra società non conviene affatto al momento ipotizzare una convenzione pluriennale. Per rimettere a norma l’intero stadio, prevedendo magari anche la realizzazione di una copertura, non basterebbe le risorse inserite in bilancio per onorare tre stagioni di serie C. E se non sei proprietario dell’impianto non puoi neanche pensare di accedere ad eventuali mutui”.

Questo il video integrale dell’intervento di Pietro Lo Monaco sugli stadi:

Questo il video dell’intervento di Lo Monaco sul pubblico, Grassadonia e la squadra:

Autori

+ posts

Direttore di MessinaSportiva.it, che ha fondato nel 2005. Ha lavorato nelle tv private messinesi TeleVip e Tremedia per 13 anni, nella carta stampata ("Il Dubbio" e il "Quotidiano di Calabria") e presso la Scuola di Giornalismo della Lumsa di Roma per 6 anni. Nel 2022 è maestro in una scuola primaria a Siena, dal 2023 assistente amministrativo in istituti secondari e licei a Piacenza