Nello Cassata è il club manager dell’Igea Virtus. Affianca il ds Angelo Sorace

Igea VirtusIl presidente Massimo Italiano e Nello Cassata

La Nuova Igea Virtus ha ufficializzato l’incarico di club manager per l’avvocato Nello Cassata, 55 anni, che nella stagione appena conclusa aveva ricoperto il ruolo di dirigente accompagnatore e addetto agli arbitri. Il nuovo incarico gli consentirà di diventare l’anello di congiunzione tra la squadra, intesa come giocatori e staff, e dirigenza, lavorando in sinergia con il direttore sportivo Angelo Sorace e con tutte le componenti della società.

Igea Virtus

L’Igea Virtus in posa (foto Salvo Miano)

“Voglio innanzitutto ringraziare il presidente Massimo Italiano e il vice Giuseppe Di Bartola per la fiducia e la stima che hanno dimostrato nei miei confronti, nell’avermi conferito questo delicatissimo ma prestigioso incarico di club manager della società – sottolinea Cassata –. Il mio stato d’animo è un misto di entusiasmo, emozione e voglia di far bene. Amo l’Igea Virtus, la città di Barcellona Pozzo di Gotto e ho a cuore le sorti dello sport barcellonese. Per questo darò il massimo per raggiungere insieme traguardi sempre più importanti”.

“Per la crescita della società sono pronto a sviluppare strategie di gestione e potenziamento dell’Igea, anche grazie al ruolo di rappresentanza che andrò a ricoprire, cercando di individuare sponsor e finanziamenti – continua il club manager –. Lavorerò poi a stretto contatto con il direttore sportivo Angelo Sorace, che già ho avuto modo di conoscere e apprezzare per le qualità umane e professionali. Mi farò carico anche di fornire la giusta accoglienza alle squadre che verranno a giocare a Barcellona, dove devono ricevere il massimo della cortesia, comfort e sicurezza”.

Autori

+ posts

MessinaSportiva.it è stato fondato nel 2005 da Francesco Straface. Nato da una costola di un portale creato nel 2002 per seguire la Pallacanestro Messina, matricola in serie A1 maschile, ha sempre seguito con attenzione il calcio cittadino, dando però spazio a tantissime realtà, anche le meno conosciute. Rappresenta ormai un punto di riferimento per gli sportivi di città e provincia