Nebrodi Racing, sei vittorie di classe fra Rally di casa e Slalom Agro-Ericino

Nebrodi RacingAntonino Miragliotta in azione

Momento esaltante per i portacolori della scuderia Nebrodi Racing, impegnati su due fronti, al 24° Rally dei Nebrodi valido per il CRZ 9° Zona e allo slalom Agro – Ericino valido per il campionato Italiano slalom. Avvincenti ed emozionanti le sfide sui Nebrodi dove gli equipaggi hanno condotto una gara impeccabile portando a casa importanti risultati.

Nebrodi Racing

Luca Sinagra della Nebrodi Racing

In classe R2 Giuseppe Casella – Francesco Galati e Denis Cono Genova – Salvino Lo Cascio, al via entrambi e al debutto su Peugeot 208 VTI, hanno fatto registrare tempi di tutto rispetto migliorando costantemente e conquistando rispettivamente la quinta e sesta posizione, dimostrando un buon ritmo di gara e ottimi margini di miglioramento.

In RS Plus 1600 eccellente primo posto di classe per Antonino Miragliotta – Enrico Falsetti a bordo della loro Peugeot 106 rally, In seconda posizione Carmelo Arasi – Lorenzo Molica su Citroen C2 1600, dopo il ritiro del sabato e il rientro in gara domenica con una rimonta strepitosa. In RS plus 2000 i giovanissimi e debuttanti Luca Sinagra e Michelle Paterniti portano in prima posizione la loro Renault Clio, in classe A5 Pasquale Papa – Manuel Petrulli con una condotta di gara regolare conquistano il quarto posto.

Sgb Rallye

Salvatore Calabro, qui con la Sgb Rallye

In classe N2 dominio degli equipaggi Nebrodi Racing, tutti su Peugeot 106 Rally: primo di classe per Salvatore CalabroGiovanni Paternini, in seconda posizione Antonio Milici – Dario Pietropaolo, che portano a casa punti importanti che gli permettono di mantenere salda la seconda posizione nella classifica della Coppa Italia. Terzo posto di classe per Daniele Prestipino –Tindaro Papa, dopo una gara in attacco che gli ha permesso di salire sul podio.

Quarti, dopo una gara costellata da problemi alla vettura, Samuele Cannarella – Mattia Cannarella, che comunque guadagnano punti importanti che gli permettono di restare in testa nella classifica di Coppa Italia. Settimo posto sempre in classe N2 per Andrea Scolaro – Michael Ricciardo e ottavo per Massimo Contiguglia – Micael Miragliotta. Sfortuna per Giuseppe Abramo – Stefania Scolaro, dominatori della classe fino all’amaro ritiro per problemi meccanici.

Nebrodi Racing

Calogero Pinzone su Fiat 127

In classe RS plus 1400 buono il ritorno in gara di Salvatore RandazzoTina Piccione, che si impongono con una Peugeot 106 rally. In gruppo N1 vittoria di classe per Gianluca Di Dio MasaElia Natoli, ritiro per incidente quando erano secondi Carlo Di Bua e Gioele Muscarà. Gara sfortunata anche per i giovanissimi Claudio Greco – Giuseppe Pergolizzi, costretti al ritiro, mentre occupavano la terza posizione di classe A7 su Renault Clio e con un costante miglioramento che sicuramente a fine gara avrebbe portato ad un risultato migliore. Ritiro per Massimo Borrello – Federico Lapoli su Peugeot 106 rally A5.

Allo Slalom Agro Ericino dominio in classe RS plus 1600 per Carmelo Cugno che a bordo della Peugeot 106 rally conquista il primo posto di classe e primo di gruppo rafforzando la leadershp nella classifica del Campionato Italiano. Calogero Pinzone su Fiat 127, in gara per testare modifiche alla vettura, conquista un buon terzo posto di classe.

Autori

MessinaSportiva.it è stato fondato nel 2005 da Francesco Straface. Nato da una costola di un portale creato nel 2002 per seguire la Pallacanestro Messina, matricola in serie A1 maschile, ha sempre seguito con attenzione il calcio cittadino, dando però spazio a tantissime realtà, anche le meno conosciute. Rappresenta ormai un punto di riferimento per gli sportivi di città e provincia