Il Mondo Volley Messina torna a colpire. Battuto il Milazzo in tre set

La formazione del Mondo Volley MessinaLa formazione del Mondo Volley Messina

Era importante vincere per interrompere un periodo non molto fortunato in termini di risultati e alla fine l’obiettivo è stato raggiunto. Il Mondo Volley Messina ha battuto 3 a 0 il Csi Milazzo alla Palestra “Juvara” aggiungendo tre punti preziosi alla classifica. Una prova d’orgoglio quella offerta dai giallorossi, costretti peraltro a rinunciare all’apporto di tre elementi dello schieramento titolare: i due D’Andrea (Francesco e Michele) e il palleggiatore Andrea Alaimo. Ma chi è andato in campo e anche chi è subentrato nel corso dei set, ha profuso massimo impegno e la giusta interpretazione in chiave tattica del confronto per portare a casa la vittoria.

Riccardo Germanà - libero del Mondo VOlley

Riccardo Germanà – libero del Mondo Volley

Mister Peppe Tricomi schiera in avvio Marco Grimaldi in cabina di regia con opposto Luca Cupitò, al centro la coppia Massimiliano Attinà e Mirko Lento. Di banda Josè Bucalo (procede rapido il suo inserimento nell’assetto di gioco della squadra) e Valerio Morisciano, mentre Riccardo Germanà ricopre con la consueta efficacia le mansioni del libero. Il set d’apertura è stato quello che ha vissuto sul filo di un sostanziale equilibrio tra due squadre che cercano entrambe di imporre il proprio gioco ma faticano a trovare i ritmi. Soprattutto tra le fila dei padroni di casa vi è un pò di ruggine nel motore da togliere e il punto a punto accompagna la fase iniziale del match (7-6 firmato Bucalo). Milazzo difende con ordine e sfrutta le pause di gioco dei giallorossi per portarsi avanti di un paio di lunghezze (18-20). Un mini break di due punti consecutivi del Mondo Volley vale l’aggancio a quota 20 (firmato da un muro di Mirko Lento). Inizia una serie continua di sorpassi e controsorpassi che mantengono inalterate le distanze tra le due squadre. Milazzo ha due opportunità per chiudere il parziale ma le vanifica con altrettanti servizi out. Il Mondo Volley una volta tanto è cinico: si procura un set point con una palla corta di Valerio Morisciano e chiude i giochi 27 a 25 anche per il rosso dato per proteste alla formazione ospite.

Il secondo set si apre nel segno del Csi Milazzo che si porta avanti (2-5, 5-9), poi il Mondo Volley Messina sale di rendimento dietro mentre Grimaldi va prendendo confidenza con i compagni e la distribuzione del gioco ne risente in positivo. Arriva così la parità (13-13) e il successivo sorpasso dei padroni di casa in questo set (15-14). Milazzo prova con le unghie a restare in partita ma nella fase cruciale Morisciano e Bucalo mettono a terra palloni pesanti dando vita a un break di sette punti consecutivi che vale la conquista del set (25-18).

Terzo set di chiara impronta Mondo Volley con la forbice che si va allargando in progressione. Un muro di Attinà vale il +6 (20-14) e fa da preludio a una chiusura in carrozza con il capitano che mette a terra anche l’ultimo pallone del match.

Mondo Volley Messina – Csi Milazzo 3-0
(Set: 27-25, 25-18, 25-16)
Mondo Volley Messina: Billè, Grimaldi, Lento, Bucalo, Attinà (k), Morisciano, D’Andrea, Silvestro, Cupitò, Germanà (l). All. Tricomi.
Csi Milazzo: Filoramo, Caravello, Ndoka, Sottile (k), Caruso, Maimone, Longo, Triolo, Guberti, Galdi, Cutelli, Sofia (l). All. Maio

Commenta su Facebook

commenti