Mondo Giovane, al via i playout maschili. Le ragazze contro la capolista

Incominciano con un incontro casalingo i play out salvezza in serie D per la squadra maschile del Mondo Giovane. Il primo avversario sulla strada che deve portare alla permanenza nel torneo regionale è la Dike Pallavolo Modica. I biancoazzurri di mister Pappalardo cercano, nell’incontro in programma sabato (ore 19) alla Palestra della Scuola Media “Giorgio La Pira”, una vittoria importante per iniziare subito con il piglio giusto il cammino verso il raggiungimento della salvezza. Il Mondo Giovane è stato inserito in un raggruppamento a quattro squadre che comprende oltre al team biancoazzurro, appunto Modica, Bruno Euronics VolleySchool e Volley Club Siracusa.

Mondo Giovane-Zanclon 19(3)Inserita nel girone B, la formazione nissena ha concluso la prima fase all’ultimo posto con 2 punti all’attivo e un ruolino di marcia fatto di 1 vittoria a fronte di 11 sconfitte. Capitan Giglio e compagni di contro di punti nel girone C ne hanno collezionati 10, con 3 vittorie e 9 sconfitte e la sesta posizione in classifica. Si tratta dunque di un incontro che numeri alla mano non appare fuori dalla portata del Mondo Giovane, ma che va affrontato con il massimo rispetto e la determinazione necessaria per chi vuole portare a casa la posta in palio. Anche per questo motivo, si è lavorato a ritmi sostenuti nella fase di avvicinamento all’incontro e anche durante la sosta in casa biancoazzurra ci si è continuati ad allenare con le solite tabelle di marcia. Mister Pappalardo e il suo staff di collaboratori, così come la dirigenza, non hanno tralasciato la cura di tutti i dettagli in vista della gara alla “La Pira”. Un ruolo fondamentale è chiamato a farlo, come già più volte ha fatto nel corso della stagione, il pubblico che ci si augura possa affluire in maniera considerevole per l’importante match.Mg-Acicatena 2

Passando alla squadra femminile, le ragazze del tecnico Nino Capillo sono attese da una sfida quanto mai impegnativa contro la capolista Semper Volley: alla Palestra Juvara domenica (ore 17) le atlete biancoazzurre dovranno tirare fuori dal cilindro la loro migliore prestazione stagionale per cogliere un risultato positivo sul campo della capolista. Ma Famulari e compagne potranno affrontare l’incontro con la serenità di chi ha già raggiunto il suo obiettivo e può soltanto andare a migliorare una classifica alquanto lusinghiera. Il Mondo Giovane occupa la quinta poltrona dopo il successo della “La Pira” nel confronto con il Papiro, e vanta una condizione fisica e anche psicologica ideale per affrontare la gara con la capolista del girone di serie D. Nonostante nelle ultime settimane Capillo abbia dovuto fare i conti con le condizioni fisiche non ideali di alcuni suoi elementi e l’assenza per infortunio della Oteri, il Mondo Giovane ha sempre retto la sfida sul campo con le avversarie di turno e anche alla Juvara saprà essere all’altezza del contesto.

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com