Modica: “Frisenna tira spesso da fuori area. I nostri giovani hanno un futuro”

FrisennaLa soddisfazione di Frisenna

Il Messina è nuovamente in copertina. Dopo la storia dei due Fumagalli è l’eurogol di Giulio Frisenna a conquistare spazio sulle testate nazionali, da Sky a “Radio Sportiva”, che ha ospitato il tecnico giallorosso Giacomo Modica. “Stiamo vivendo un momento importante, positivo. Sono arrivate tre vittorie nelle ultime quattro gare, in cui abbiamo espresso un buon calcio. C’è grande dedizione e applicazione dei ragazzi, che hanno voglia di migliorarsi dopo avere preso consapevolezza delle loro forze”. 

Zunno

Zunno è tra i giovani in evidenza nel Messina

Dopo un novembre nero, caratterizzato da ben cinque sconfitte consecutive senza peraltro gol all’attivo, il Messina è riuscito a sbloccarsi: “Noi non avevamo problemi a livello mentale, dobbiamo semplicemente restare sul pezzo. Siamo partiti bene, abbiamo fatto male nella fase centrale. Ora stiamo riprendendo il percorso di crescita con giocatori che vengono dalle categorie inferiori. In molti si affacciano per la prima volta in C. Ogni tanto devi pagare dazio, è inevitabile, come le cadute e le successive risalite”.

Le vittorie con Catania, Casertana e Virtus Francavilla hanno alimentato entusiasmo: “Sono situazioni belle da vivere, con tanto pathos. Stiamo lavorando bene, grazie alle qualità dei ragazzi, che non stanno affatto sfigurando. Essendo in una grande piazza e nella 13esima città d’Italia hanno un’opportunità importante. Si è vista la voglia di non mollare mai, la compattezza di squadra, tipica di quando finisci in dieci. Siamo stati premiati per quanto mostrato durante i 96 minuti di gara”.

Salvo

Salvo è stato espulso nella ripresa

In estate sono stati confermati soltanto Fumagalli, Ortisi e Ragusa mentre Salvo non aveva mai esordito. Modica lo sottolinea: “Il Messina non è stato costruito per arrivare nei quartieri alti. Abbiamo soltanto tre conferme rispetto ad un anno fa e tanti cambiamenti, ma il percorso è intrigante. Stiamo rispettando una grande tifoseria, con cui c’è empatia, la proprietà e la storia del club. Anche se non siamo nell’alta classifica, resta il peso di questa maglia”.

Nelle ultime settimane l’interesse di Catanzaro e Venezia per Salvo, adesso la copertina per Frisenna: “Queste prestazioni rappresentano un bel biglietto da visita per il loro futuro. Frisenna ha ottenuto la copertina per questo gol da quaranta metri ma ha fatto soltanto il suo dovere. Ci ha abituato a tiri da fuori area, ha qualità morali e tecniche. Auspichiamo che possa arrivare su palcoscenici importanti. In questo momento ce lo godiamo noi, come tanti altri giovani. Abbiamo ad esempio Salvo e Scafetta che possono dire la loro, ma ne potrei citare tanti altri”.

Autori

+ posts

Direttore di MessinaSportiva.it, che ha fondato nel 2005. Ha lavorato nelle tv private messinesi TeleVip e Tremedia per 13 anni, nella carta stampata ("Il Dubbio" e il "Quotidiano di Calabria") e presso la Scuola di Giornalismo della Lumsa di Roma per 6 anni. Nel 2022 è maestro in una scuola primaria a Siena, nel 2023 assistente amministrativo in un istituto secondario a Piacenza