Miceli: “L’obiettivo del Sant’Agata è la salvezza. Per me è un grande salto”

Sant'AgataAntonio Miceli con il direttore sportivo Ettore Meli

Giovani in rampa di lancio. È questo il mantra del nuovo Città di Sant’Agata di mister Leo Vanzetto, che mai come quest’anno punterà forte sulla voglia di emergere di elementi al debutto che già dall’inizio del ritiro si stanno mettendo in mostra. Ai microfoni di Antenna del Mediterraneo ha fatto il punto sulla preparazione estiva l’attaccante Antonio Miceli, l’anno scorso protagonista con il Priolo Gargallo: “Arrivo da Siracusa, dove ho giocato nel settore giovanile nazionale, dopo un’esperienza in Promozione. Adesso compio questo salto di qualità con grande convinzione, lo attendevo da tempo. Il mio ruolo è il trequartista. Sono molto felice di essere qui, c’è tanto lavoro da fare per riuscire a raccogliere i frutti di quello che facciamo durante la settimana. Voglio aiutare la squadra: prima raggiungiamo la salvezza e poi si vedrà”. 

Autori

+ posts