Messina Volley, Mario Rizzo: “Il 2017 sarà sicuramente un anno da ricordare”

Messina VolleyL'esultanza del Messina Volley (foto V. Nicita Mauro)

Si chiude con un bottino complessivo di 23 vittorie su 28 partite (74 set vinti e 26 persi) l’anno solare 2017 del Messina Volley. Ovviamente l’evento più importante è stata la promozione in B2, avvenuta nella finale play-off dell’11 giugno contro le palermitane della Pol. Trabia.

Messina Volley

La formazione del Messina Volley ( foto Vincenzo Nicita Mauro)

E’ cominciato all’insegna della continuità il 2017 della squadra di Mario Rizzo, scandito da 13 vittorie consecutive che gli hanno consentito di primeggiare nel girone ed accedere ai play-off big. Del resto le ragazze di mister Danilo Cacopardo hanno conquistano ben 50 set e ne hanno lasciati agli avversari soltanto 12. La sconfitta contro l’Acicatena ha allungato l’appendice dei play-off che, successivamente, ha visto capitan Donatella Donato conquistare la promozione in B2 contro le palermitane per 3-1. In estate la società, ambiziosa e pronta per il prossimo torneo, ha confermato in blocco lo zoccolo duro della squadra a partire da capitan Donato, Giovanna Biancuzzo, Francesca Cannizzaro, Michela Laganà, Giulia Mondello, Marcela Nielsen, Daniela Polito, Alessandra Rando e Gloria Scimone. Inoltre la giovane Martina Marra ha preso il posto di Emanuela Guglielmo, elemento che ha dato un apporto prezioso nella scorsa stagione.

messina volley vs modica

Un time-out del Messina Volley ( foto V.zo Nicita Mauro)

A completare il roster sono state la centrale Emma Carnazza, rientrata dall’Ekuba Palmi dopo appena un anno, e sempre da Palmi, sponda Golem, l’importante ingaggio della banda abruzzese Monica Lestini. Purtroppo a complicare il girone di andata delle giallo-blu è stato l’infortunio di Emma Carnazza, lontana dal taraflex dal 28 ottobre. Il campionato di B2 ha visto subito le peloritane protagoniste, capaci di conquistare 7 vittorie su 10 e dunque collocarsi al terzo posto in classifica con 20 punti, a 7 lunghezze dalla Cofer Lamezia e 3 dall’Ekuba Palmi. Lo stesso Palmi sarà il primo avversario delle leonesse del 2018 in terra calabrese nel big match dell’undicesima giornata.

Messina Volley

L’esultanza del Messina Volley

A commentare il 2017 è stato ovviamente il presidente Mario Rizzo: “Il 2017 sarà sicuramente un anno da ricordare. Chiaramente l’evento più importante è la promozione in B2, ottenuta sul campo, dopo una stagione particolarmente lunga e difficile soprattutto nell’ultima fase riservata ai play-off. L’inizio di questa stagione sportiva 2017/2018, sostanzialmente, possiamo definirla positiva anche se abbiamo il rammarico di aver perso qualche punto. Adesso l’attenzione va tutta al nuovo anno. Le ambizioni sono tante e legittime, sia per la città che rappresentiamo che per la società stessa. Noi da parecchi anni frequentiamo i campionati nazionali e quindi abbiamo tutta l’intenzione di ritagliarci uno spazio importante in questo ambito”.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti