Messina, tre gol nella partitella. Yeboah torna in Ghana per problemi familiari

Rosafio e YeboahRosafio e Yeboah celebrano l'ottima prova con la Cittanovese

Tradizionale partitella a ranghi misti al “Franco Scoglio” per il Messina in vista del derby di domenica prossima contro l’Igea Virtus che segnerà il ritorno in campo della squadra allenata da Giacomo Modica dopo due settimane di stop forzato. Il risultato del test è stato di 3-0 per i ragazzi in pettorina arancione, grazie alle reti messe a segno da Lavrendi e Rosafio (doppietta). Assenti il lungodegente Bettini e gli acciaccati Cocuzza e Misale. Venerdì è in programma una doppia sessione sempre presso lo stadio di San Filippo.

Lavrendi smista un pallone

Per la sfida contro l’Igea Virtus sarà di nuovo disponibile il francese Inzoudine, che ha finito di scontare le cinque giornate di squalifica comminate dal Giudice Sportivo dopo i fatti della gara con il Gela. Out, invece, il centrocampista Fabio Bossa, il quale, espulso nel corso del match di Vibo Valentia, avrebbe dovuto saltare il confronto casalingo con il Palazzolo, poi slittato ad aprile per la richiesta di rinvio dei gialloverdi in concomitanza con la Viareggio Cup. Negli ottavi di finale della più importante competizione a livello giovanile la Rappresentativa di Serie D (con l’albanese Doda in campo) è stata sconfitta per 3-1 contro la Juventus, rimediando l’eliminazione.

Yeboah

Yeboah, tra i protagonisti della seconda parte di stagione (foto Alessandro Denaro)

La notizia di giornata riguarda però il centravanti David Yeboah che si metterà in viaggio tra poche ore verso il Ghana a causa di un grave problema familiare. “La società, lo staff tecnico e i compagni si stringono attorno al giocatore in questo momento delicato, nella speranza di poterlo riabbracciare prima possibile” si legge sul sito ufficiale dell’ACR.

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com