Messina, esami negativi per Cossentino. Biondi: “Contro il Gela sarà una battaglia”

Kevin BiondiUn primo piano di Kevin Biondi

Allenamento mattutino per il Messina sul sintetico del “Marullo” di Bisconte. Lo staff tecnico guidato da Oberdan Biagioni ha fatto svolgere una seduta tecnico-tattica. Lavoro differenziato per Ba e Sarcone. Sono rimasti fermi Meo, Ragone e Cossentino. Il difensore ha effettuato l’esame strumentale dopo l’infortunio rimediato domenica scorsa. Il riscontro ecografico non ha evidenziato lesioni muscolari ma solo un edema che costringerà il giocatore a qualche giorno di riposo. Giovedì è previsto un solo allenamento.

Bossa, Biondi e Cocimano

Bossa e Biondi celebrano Cocimano (foto Nino La Macchia)

L’esterno giallorosso Kevin Biondi ha analizzato al sito ufficiale il momento dell’ACR: “Siamo amareggiati per non aver portato a casa la vittoria, contro il Locri avremmo meritato i tre punti che non sono arrivati. Ripartiamo da quello che abbiamo fatto di buono e miglioriamo col mister quegli aspetti da perfezionare in attesa della battaglia che ci aspetta domenica”.

Sul Gela, già sfidato in Coppa Italia e prossimo avversario del Messina al “Franco Scoglio”, Biondi aggiunge: “Stanno vivendo un momento positivo – dice l’ex giocatore dell’Igea – non a caso si trovano nelle zone alte della classifica, ma sarà una partita diversa rispetto alla Coppa Italia. Fisicamente dovremmo farci trovare più pronti di loro per vincere questa battaglia. Ci crediamo fortemente, altrimenti non saremmo qui a faticare in allenamento, questo Messina può dare tanto. La vittoria manca per il morale della squadra, facciamo ottime prestazioni che non vengono coronate da un successo. Speriamo che arrivi presto e possa darci lo slancio per aprire una lunga serie”.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti