Messina conquista a Trapani il titolo regionale AICS

La Messina del calcio a 5 ha conquistato un importante titolo regionale. Il Savio si è aggiudicato, infatti, a Trapani le finali siciliane AICS. La squadra dell’allenatore-giocatore Corrado Martelli ha esaltato, così, i colori del comitato provinciale presieduto da Lillo Margareci, che ha assistito agli incontri trapanesi non nascondendo, alla fine della manifestazione, la sua grande soddisfazione per il prestigioso risultato: “I ragazzi sono stati davvero bravi in ogni gara disputata, dimostrando di saper superare le difficoltà e, soprattutto, di credere sempre nelle proprie capacità. Si sono ampiamente meritati questa affermazione e possiedono – conclude Margareci – tutte le qualità necessarie per ben figurare pure in ambito nazionale”.

INGRESSO IN CAMPONel girone eliminatorio, il Savio si è imposto prima sulla formazione di casa del Trapani per 2-1, capitalizzando un’autorete e il risolutivo gol del centrale Valerio Bucca, e poi contro quella di Siracusa, battuta con un perentorio 6-0. Emozionante è stato l’atto conclusivo, che ha visto i peloritani affrontare la forte compagine di Palermo. Passati meritatamente in vantaggio per 2-0 (marcatori Salvatore Squillaci e Bucca), Fiumara e compagni sono stati rimontati dai rivali, bravi nel ribaltare la situazione con tre reti di fila (3-2), ma, a pochi istanti dal termine, un libero trasformato da Squillaci ha ristabilito la parità. Nella lotteria dei rigori, i calcettisti dello Stretto hanno avuto la meglio sui mai domi avversari per 7-6, assicurandosi, oltre al gradino più alto del podio, anche la possibilità di rappresentare la Sicilia, dall’11 al 14 settembre, nella kermesse tricolore di Cervia. Si sono egregiamente comportati, infine, Rosario Gemellaro e Antonio Caputo, i due arbitri dell’AICS Messina impegnati nelle partite di Trapani.INIZIO PARTITA

CAMPIONI REGIONALI AICS DI CALCIO A 5: Simone Fiumara, Pierangelo Margareci, Corrado Martelli, Giuseppe Briguglio, Valerio Bucca, Fabio Di Nuzzo, Gaetano Smedile, Salvatore Squillaci. All. Corrado Martelli.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti