Messana ko anche nel derby. Il Città di Messina vince 4-2 in rimonta

Messana-Città di Messina

Non è bastata una prova di carattere e la grande risposta sul campo della Messana dopo il pesante ko di Barcellona: nel derby contro il Città di Messina, recupero della 18^ giornata del girone B di Promozione, i giallorossi di mister Michele Lucà, due volte in vantaggio, vengono ripresi e superati nel finale, fino al 4-2 che premia la formazione ospite.
Il tecnico, senza sette giocatori (Mangano, Arena, Urso, Papale, Lo Surdo, Bonamonte e Libro) ridisegna la squadra e si affida ad Arrigo tra i pali, Bertuccelli e Lo Presti al centro della difesa e Bruno e Giuseppe Canale ai lati; in mezzo, lo stesso Lucà, Cardia, Nunnari e Costanzo e, in avanti, Nizzari e Coppolino.
La gara si accende subito e, già al 4’, la Messana rischia sul diagonale di Ginagò, che colpisce il palo. Al 17’, ancora il Città di Messina si fa vedere in avanti con Libro, ma il suo tiro-cross finisce di poco alto sulla traversa. I padroni di casa, però, reggono bene e, al 22’, sbloccano il match con una velenosa e precisa punizione di Cardia, che manda la sfera alle spalle di Maisano. L’1-0 accende ancora l’incontro, le due squadre lottano su ogni pallone e, al 34’, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, l’arbitro, De Fazio di Catania, ravvisa un fallo in area di Costanzo: rigore per gli ospiti e pari di Ballarò con Arrigo che intuisce ma non riesce a respingere. Nel finale di frazione (39’) la Messana sfiora il nuovo vantaggio con un preciso cross di Costanzo per Nizzari, ma il suo colpo di testa è deviato in angolo da Maisano.
La ripresa comincia nel modo migliore per la Messana che, al 47’, si riporta in avanti con una bella manovra di squadra: Nunnari allarga a sinistra per Lucà, cross per Nizzari che, questa volta, batte l’estremo difensore ospite. Il Città reagisce subito, ma Arrigo è provvidenziale al 49’ sulla punizione di Ballarò, respinta con i pugni, e al 56’ in uscita su Codagnone. Un minuto dopo, però, è di nuovo parità: Arena crossa da destra per la testa di Fragapane, che supera Arrigo. Il 2-2 esalta gli ospiti, mentre la Messana cala lasciando l’iniziativa alla squadra di mister Pasca. Al 60’ Lo Presti, con un’ottima chiusura, manda in corner la conclusione di Codagnone, mentre, un minuto dopo, ancora Arrigo è provvidenziale sulla conclusione ravvicinata di Ginagò. Mister Lucà prova a cambiare volto alla sua squadra e manda in campo Brancato e l’ex Visconti per Cardia e Coppolino, con lo stesso allenatore-giocatore che si sposta in attacco. Così al 68’ i giallorossi si propongono in avanti, ma Nizzari, su invito di Costanzo, calcia sull’esterno della rete. La resistenza della Messana regge fino al 73’, quando il Città di Messina opera il sorpasso con Galletta che, su assist di Mancuso, di prima intenzione realizza il 3-2, mentre al 90’ Arena fissa il definitivo 4-2 ribadendo in rete la respinta di Arrigo sul primo tentativo di D’Angelo.

Una fase del derby Messana-Città di Messina

Una fase del derby Messana-Città di Messina

Il triplice fischio condanna così Lo Presti e compagni alla sesta sconfitta consecutiva in altrettante giornate del girone di ritorno, rinviando ancora, nonostante la positiva prestazione e la voglia dimostrata sul terreno di gioco, la tanto attesa svolta. Prossimo appuntamento sabato 13, ancora al “Marullo”, contro la Jonica.

MESSANA-CITTA’ DI MESSINA 2-4
Messana: Arrigo, Bruno, Canale G., Nunnari, Bertuccelli (74’ Molonia), Lo Presti, Lucà, Cardia (61’ Brancato), Nizzari, Costanzo, Coppolino (62’ Visconti). All.: Lucà
Città di Messina: Maisano, Mancuso, Fragapane, Ballarò, Tiano, Bombara (46’ Scarfì), Ginagò (69’ Galletta), Arena, Codagnone, Mazzullo, Libro (55’ D’Angelo). All.: Pasca
Reti: 22’ Cardia (M), 34’ (rig.) Ballarò (CdM), 47’ Nizzari (M), 57’ Fragapane (CdM), 73’ Galletta (CdM), 90’ Arena (CdM)
Arbitro: De Fazio di Catania
Assistenti: Saab e Gravagno di Acireale
Ammoniti: Codagnone (CdM), Costanzo (M), Canale (M), Cardia (M), Tiano (CdM)
Recupero: 1’ e 4’

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com