Maratona vincente per la Stella Palermo che supera dopo due tempi supplementari la Rescifina Messina

Time out della Rescifina Messina
Time out della Rescifina Messina

Time out della Rescifina Messina

Partita di straordinaria intensità per la Stella Basket Palermo nella terza giornata di ritorno del campionato di serie B. Le bianco verdi dopo due tempi supplementari, ed un’autentica battaglia sportiva, sconfiggono la Rescifina Messina col punteggio finale di 62-57. Sfida dalle forti emozioni quella andata in scena al PalaMangano tra le “stelline” e la formazione della città dello Stretto conclusasi, dopo 50 minuti di grande equilibrio, con un’importante e prestigiosa vittoria per la compagine di coach Orecchio, brava a non mollare mai dopo un avvio non felice (1-7 dopo 4′) ed i tentativi di allungo delle ospiti nel terzo quarto (più sei, sul 24-30 al 24′) e ultimo quarto (38-43 al 33′). Come detto, l’inizio gara è in salita per Ventimiglia e compagne che non trovano la via del canestro, la pivot peloritana De Benedictis è calda in questa fase (6 punti per lei) e spinge la Rescifina Messina al massimo vantaggio del match sul 6-15. Palermo sfrutta il momento buono per la Celona (4 punti consecutivi), che sbaglia però sulla sirena un “rigore a porta vuota”, ed alla fine del quarto si arriva sul punteggio di 10-15.

1474543_547754208648547_787030568_nSi riprende con Vigilante ed ancora Celona a completare il parziale di 10-0 per il primo vantaggio casalingo (16-15 al 13′), la tripla della Derkaoui per un nuovo allungo Rescifina (18-23 al 17′), si chiude il primo tempo sul 21-24 esterno. Al rientro dagli spogliatoi la “bomba” della Trevisano tiene a contatto la Stella Basket ma le ospiti allungano fino al 24-30 del 24′. Due penetrazioni consecutive della Scrima ed il tiro dalla media della Mineo valgono il pareggio, con coach Malaja che decide di parlarci su, poi si registra la tripla di Barlassina, un 2/2 dalla linea della carità per Bursi, i canestri di Libro e Gambino per il +5 ospite, Vigilante e Mineo a ridurre il gap (36-37 al 30′). Sono i punti di Marchese (4 consecutivi) e Barlassina a dare sprint alla Rescifina (38-43 al 33′) in avvio di ultima frazione, si sveglia la Lo Giudice ed il tabellone dice 43-44, due liberi di Scrima per il vantaggio “stellino” a cui risponde la Derkaoui (45-46 al 39′). Bursi fa 0/2 dalla lunetta, Russo 1/2 per il +2 Messina, Trevisano subisce fallo e con freddezza, dalla linea dei tiri liberi, agguanta il pareggio a pochi spiccioli dalla fine. Dopo il time-out è rimessa in attacco Rescifina che butta via la palla, sul contropiede la Bursi subisce un lieve contatto ma è tutto regolare, si arriva al primo tempo supplementare. Parte bene la Stella Basket ma la tripla della Barlassina impatta (50-50 al 41′), i canestri della Trevisano si alternano a quelli delle ospiti (54-54) ed a 17″ dalla fine è time-out per il coach di casa Orecchio con palla in mano.

Un primo piano di Samantha Derkaoui (Rescifina), autrice di 9 punti

Un primo piano di Samantha Derkaoui (Rescifina), autrice di 9 punti

Si chiede di giocare fino alla sirena ma la Trevisano ha l’occasione, penetra ed in modo rocambolesco realizza (56-54), sul ribaltamento di fronte fallo dubbio della Scrima, la Derkaoui è freddissima per il pareggio ed il nuovo supplementare. I secondi cinque minuti addizionali si aprono con l’1/2 della De Benedictis poi non si segna più; è Celona dal cuore dell’area a ribaltare il punteggio (58-57 al 48′), Messina non ha più energie, 4 punti consecutivi della Mineo mandano in paradiso la Stella che festeggia una vittoria di grande carattere. La Rescifina così a malincuore è costretta ad incassare la quarta sconfitta del suo campionato che la fa scivolare in quarta posizione in classifica a due vittorie di distanza dal primo posto e sabato prossimo nel penultimo impegno della prima fase è in programma un appuntamento di prestigio al PalaTracuzzi dove andrà in scena il derby di ritorno con la capolista San Matteo Messina. Occasione ghiotta per centrare un pronto riscatto e riavvicinare le posizioni di vertice.

hhhStella Basket Palermo – Rescifina Messina 62-57
Parziali: 10-15; 21-24; 36-37; 47-47; 56-56; 62-57
Stella Basket Palermo: Ventimiglia 1, Celona 11, Bartolotta n.e., Lo Bianco, Scrima 10, Vigilante 5, Lo Giudice 4, Mattiolo n.e., Mineo 12, Bianco n.e., Bursi 3, Trevisano 16. All: Orecchio.
Rescifina Messina: Scionti n.e., Gambino 3, Marchese 6, Barlassina 14, Davì n.e., Vento 6, Derkaoui 9, Libro 4, Russo 4, De Benedictis 9, Spadaro 2, Romeo n.e. All: Malaja.
Arbitri: Barberi e La Barbera di Palermo.
Uscite per cinque falli: Gambino e Vento (Rescifina Messina).

Commenta su Facebook

commenti